Skidata, la tecnologia a Vicenza

Cosa distingue la città di Vicenza dalle altre province italiane? Sicuramente la propensione all’innovazione tecnologica grazie a un’azienda come AIM, Aziende Industriali Municipali, che nella gestione di quasi tutti i servizi cittadini si serve di strumenti moderni e funzionali. AIM nasce nel 1906 con l’erogazione del servizio dell’illuminazione pubblica per poi estendere nei decenni le proprie competenze. La nuova AIM come s.p.a. nasce intorno al 2000, restando sempre di proprietà del Comune ed è l’Ente cui sono affidate tutte le concessioni come la sosta, i trasporti, l’igiene ambientale ecc. AIM attualmente si occupa di tutti i servizi in rete, gestendo la quasi la totalità dei servizi ai cittadini.

 

Per quanto riguarda il settore della sosta, la società gestisce sia le superfici comunali sia i parcheggi di proprietà. Le aree comunali sono in concessione d’uso, alcune gestite con i classici parcometri, altre con i sistemi automatizzati Skidata. Dal 1997 AIM ha deciso di investire nella modernizzazione degli impianti presenti nei parcheggi. Il salto di qualità c’è stato quando Skidata ha cominciato a fornire agli aeroporti i sistemi di gestione in rete dei parcheggi. AIM ha voluto riproporre lo stesso modello e grazie alla propria fibra ottica, con cui ha cablato tutta la città, è riuscita a mettere in rete tutti i parcheggi cittadini. Con evidenti vantaggi sia per il servizio offerto, sia per la riduzione dei costi di gestione.


Skidata fornisce il sistema di controllo locale dell’impianto e i vari impianti sono collegati in fibra ottica

Nel parcheggio Verdi, il più importante della città, si trova la sala di regia di tutto il sistema. Si tratta di una struttura multi piano con tre piani sotterranei e 660 posti auto, in superficie si trova la sala di Controllo Remoto. Da questa postazione i due operatori, presenti in più turni 24 ore su 24, hanno la possibilità di comunicare con gli otto parcheggi automatizzati, di aprire e chiudere qualsiasi sbarra e di controllare tramite il sistema video cosa accade in ciascun parcheggio. Questo sistema ha permesso di ottimizzare le risorse: con meno personale si riescono a gestire più parcheggi e in caso di problemi con i videocitofoni si può comunicare con gli operatori e chiedere assistenza in tempo reale. Skidata fornisce il sistema di controllo locale dell’impianto, i vari impianti sono collegati in fibra ottica, anche se ogni impianto funziona a isola, cioè in piena autonomia rispetto agli altri. La propensione alla tecnologia di AIM consente alla società di rispondere prontamente alle esigenze dell’amministrazione comunale, come la richiesta di realizzare nuovi parcheggi per la cui gestione è necessario un semplice collegamento alla rete esistente. Il sistema è dunque molto flessibile, oltre che affidabile. All’interno della rete ci sono tre elementi fondamentali: la citofonia per l’assistenza, il sistema Skidata, per il controllo e gestione di ogni singolo parking, e le telecamere.


AIM (Aziende Industriali Municipali) gestisce quasi tutti i servizi cittadini servendosi di strumenti moderni e funzionali e ha scelto Skidata per la gestione di tutti i suoi parcheggi

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico