Sistemi di copertura innovativi: Drytec, si monta rapidamente e senza fori

Si è conclusa la la costruzione del Centro socio assistenziale di San Giuliano Terme (Pisa), voluto e realizzato dalla Fondazione “Dopo di Noi a Pisa ONLUS”, e progettato per ospitare complessivamente 100 disabili. I lavori, che sono stati portati avanti nel pieno rispetto del crono-programma, sono stati iniziati nel luglio del 2014, e la struttura è stata ultimata a metà di quest’anno.

Su una superficie di oltre 8.000 mq, i lavori si sono sviluppati in 4 diverse fasi:

  • Sono stati eseguiti i lavori di scavo e movimentazione terra e sono state eseguite le opere strutturali, tra cui anche quelle per l’alloggiamento degli impianti tecnologici e tecnici;
  • Sono state concretizzate le opere di impermeabilizzazione delle coperture e delle pareti interne ed esterne della struttura;
  • Sono state eseguite le tamponature esterne e l’installazione degli infissi e delle vetrate perimetrali.
  • Seguendo le indicazioni del Comune di San Giuliano Terme, è stato inoltre riqualificato il tratto di strada prospiciente l’area della struttura, con realizzazione di marciapiede e di illuminazione pubblica.

Parallelamente sono stati realizzati i collaudi statici ed impiantistici delle parti già concluse.

Il sistema impermeabile Drytec® è stato impiegato per la copertura della pensilina di collegamento tra i vari piani della struttura, visibile nelle immagini.

La struttura portante è stata realizzata in longarine metalliche (pilastri, travi principali e travi secondarie) su cui è stato adagiato un tavolato in legno di spessore 80 mm. Sul tavolato sono state installate le staffe Dryblock, in poliammide, esclusive di Drytec®.

Successivamente, sulle stesse, sono state sistemate le lastre in alluminio verde pallido 6021, sviluppo 550, spessore 0.7 mm. Le lastre sono state sistemate senza la necessità di fori, proprio grazie alla staffa in poliammide, studiata in modo da avere una copertura completamente priva di fori e quindi di punti di debolezza, come avviene per i tradizionali sistemi di copertura metallici.

Con il fissaggio innovativo Dryblock, si elimina il rischio delle infiltrazioni, garantendo il movimento dovuto alle dilatazioni termiche. Inoltre la staffa Dryblock consente di ridurre notevolmente i tempi di posa, poiché è dotato di un fissaggio a scatto che non prevede aggraffature meccaniche.

Come ultimo passaggio, sono state eseguite le opere a corredo della copertura, ovvero la posa dei pluviali, faldali di finitura a quanto necessario per la messa a terra dell’acqua, il tutto fornito da Centrometal, in alluminio preverniciato lavorato secondo le esigenze e le richieste del cliente.

 

Per maggiori informazioni
Centrometal srl
+39 0172 742732
Info.u.com1@centrometal.com
www.centrometal.com  

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico