Un sistema di arredo bagno aperto: La Fenice Decor

Il bagno è uno spazio tutto da immaginare e creare, grazie alle nuove soluzioni per personalizzare l’arredo bagno. Lo dimostrano anche le nuove soluzioni di Arcom con lo sviluppo del programma Dress Up, un insieme di articoli e accessori per creare il total look all’interno dell’ambiente bagno.

La Fenice è da sempre uno dei modelli Arcom più eleganti e apprezzati per le sue linee minimali e raffinate: una linea sobria, attenta ai dettagli, con numerose finiture e modularità per rispondere a tutte le esigenze. La Fenice è il sistema di arredo bagno aperto e componibile per creare un ambiente bagno secondo la propria idea di comfort e stile. In oltre cinquanta colori laccati lucidi o opachi, in rovere nodato in 7 colori e 7 finiture ecomalta, per un glamour più metropolitano, include pensili e basi modulari, dotate di ampi cestoni estraibili e cassetti attrezzati, da comporre a piacere, anche con cromie e colori a contrasto, e accessori come carte da parati, lampade, pouf, tappeti e complementi coordinati.

Caratteristica della linea è l’anta in legno con taglio a 45°, che assolve la funzione di maniglia con un design ricercato e discreto, valorizzando la matericità dell’essenza.

Avevamo già parlato di La Fenice Decor. Ora 11: la decorazione. Nasce così una linea di prodotti elegante e raffinata nelle forme, valorizzata dalle grafiche moderne e intriganti di Arcom. Grafiche frontali e laterali, ante taglio a 45° e aperture a gola. Le basi possono essere decorate su tutti i lati visibili, mentre pensili e colonne solo frontalmente.

Pattern liberty, geometrici, floreali e a grandi lettere da mixare per un bagno d’autore: la leggerezza d’insieme di La Fenice si traduce in uno stile unico e riconoscibile. Nuance delicate e motivi tono su tono che decorano, oltre al mobile ed agli accessori del programma Dress Up, anche una serie di rivestimenti che vanno dalle carte da parati alle piastrelle per creare un total look che può essere trasposto in tutte le stanze della casa attraverso la giustapposizione di rivestimenti e accessori trasversali quali pouf, tappeti, lampade a sospensione, tavolini, carte da parati e piastrelle.


Specifiche tecniche:

Per quanto concerne La Fenice Decor, si parte da una base laccata bianco opaco su cui vengono applicate le grafiche. Il fondo bianco esalta i pattern. A queste basi o pensili o colonne stampate si possono abbinare altri elementi nelle altre finiture di La Fenice, quindi in tinta unita laccati o in legno di rovere nodato tinto all’acqua in 7 diverse tonalità.

www.arcombagno.com

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico