Serpentine Pavilion 2016 a Londra: Bjarke Ingels Group

La direzione delle Serpentine Galleries di Londra ha annunciato che sarà il noto studio di architettura danese Bjarke Ingels Group (BIG) a progettare il XVI Serpentine Pavilion, il padiglione temporaneo che dal 2000 contraddistingue l’estate culturale londinese.

Installato all’interno dello storico parco di Kensington Gardens, il padiglione è una struttura di 300 metri quadrati utilizzata come cafè di giorno ma che la sera si trasforma in hub culturale, ospitando eventi e conferenze aperti a tutti.

Per l’edizione 2016 Julia Peyton-Jones e Hans Ulrich Obrist, rispettivamente  direttore e co-direttore delle Serpentine Galleries, hanno annunciato un programma speciale, infatti parallelamente alla XVI edizione del Padiglione, sono state commissionate quattro Summer Houses ad altrettanti architetti di fama internazionale: Kunle Adeyemi – NLE (Amsterdam/Lagos); Barkow Leibinger (Berlino/New York); Yona Friedman (Parigi); e Asif Khan (Londra).

Ai quattro architetti è stato richiesto di realizzare una piccola struttura di 25 metri quadrati ispirata al vicino Queen Caroline’s Temple, una summer house neoclassica costruita nel 1734 e posta a poca distanza dalle Serpentine Galleries; sarà in questo modo possibile visitare contemporaneamente sia il Serpentine Pavilion che le altre quattro opere.

Il Serpentine Pavilion è fra i dieci eventi di architettura e design più visitati al mondo e viene interamente realizzato grazie ai finanziamenti di sponsor oltre che dalla vendita del Padiglione stesso una volta smantellato.

Goldman Sachs è lo sponsor del Serpentine Pavilion 2016.

a cura di Simona Ferrioli

SCHEDA EVENTO
Serpentine Galleries
Summer Pavilion 2016

Luogo
Kensington Gardens
London
W23XA

Periodo
10 giugno – 9 ottobre 2016

Per ulteriori informazioni
www.serpentinegalleries.org

 

Nell’immagine di apertura, vista di The Mountain, Copenaghen, Bjarke Ingels Group (BIG). © Serpentine Galleries

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico