SENSATIONAL ARCHITECTURE

Inaugura mercoledì 16 giugno 2010 alle ore 18.00, presso l’Auditorium Arte dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, la mostra collettiva a cura di Camilla Boemio “Sensational Architecture”, seconda fase della rassegna Luce-Forma/Visioni Urbane, ideata dall’architetta Daniela Pastore e prodotta dal Laboratorio Architettura Contemporanea.

 
La mostra, che espone opere video, video-installazioni e fotografie di Mark Lewis, Spencer Tunick, Andrea Garuti e Isidro Ramirez – alcuni tra gli artisti internazionali più famosi che hanno dedicato la propria ricerca artistica al paesaggio industriale e alle aree urbane, con accenni e scelte inedite – affronta il tema dell’architettura indagando panoramiche poliedriche di città internazionali in chiave onirica e artificiale, città nelle quali lo spazio delle architetture diventa una visione psichica in grado di rimodellare la città e la sua visione trasformandola in sensazionale ed eccentrica.

 

L’impostazione dalla mostra è complementare a quella di CITIES – places visionaires – sempre a cura di Camilla Boemio – evento che ha aperto la rassegna Luce-Forma/Visioni Urbane inaugurata nel settembre 2009 e organizzata in occasione della preview della Festa dell’Architettura di Roma.

 

Sensational Architecture espone, per la prima volta in Italia, le opere del fotografo inglese Isidro Ramirez presente in mostra con la serie 360°Degrees, composta da sette  inediti continuazione di un progetto realizzato nel 2005. Tutti i lavori degli ultimi anni hanno un denominatore comune: analizzano i limiti della rappresentazione fotografica e concepiscono la fotografia quale media che limita la visione e la comprensione. Gli scatti che compongono la serie sono stati realizzati a Berlino Est e gli edifici ritratti fanno parte dell’architettura di epoca comunista; sono prefabbricati e assemblati che è possibile osservare ancora oggi nella parte della città realizzata sotto l’influenza politica della ex Unione Sovietica. Attraverso le immagini realizzate da Isidro Ramirez, queste costruzioni arrivano a perdere quell’omogeneità architettonica che li contraddistingue, per rivelare il loro lato unico e distintivo.

 
Di Andrea Garuti saranno esposte le serie Cardinal Points, inedita, e Views, protagoniste di entrambe le moderne metropoli di tutto il mondo. Da Berlino a Barcellona, da Las Vegas a L’Havana, il fotografo fiorentino ha immortalato scorci cittadini, soffermandosi sulle architetture. Dal centro di Tokyo alla Piazza Rossa di Mosca, fino al Cairo, con la sua fedele Linhof, Garuti ferma in uno scatto una serie di dettagli e inquadrature che vengono poi accostati e sovrapposti nella fase finale donando all’immagine una dimensione dinamica e diacronica.

 

Mark Lewis, artista che vive e lavora a Londra, ma canadese di nascita – nel 2009 ha infatti rappresentato il Canada nella 53.Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia – è presente in mostra con tre lavori video che trattano il tema dell’architettura: 122 Leadenhall Street (2007), North Circular (2000) e Isosceles (2007).

 

Di Spencer Tunick vengono presentate, inedite per l’Italia, le videoinstallazioni Newcastle Gateshead, England, realizzata il 17 giugno del 2005 presso il BALTIC Center for Contemporary Art, e Düsseldorf, Germany, realizzata al Museum Kunst Palast di Düsseldorf il 6 agosto del 2006. Spencer Tunick documenta dal 1992 la figura nuda in pubblico, con la fotografia e il video; gli individui, in massa, senza il loro abbigliamento, raggruppati, sono soggetti ad una metamorfosi che da vita a nuove forme, nelle quali i corpi si estendono sul paesaggio come una sostanza. Queste masse di gruppo, che non sottolineano la sessualità dei singoli che le compongono, diventano astrazioni che sfidano lo spettatore a ripensare il proprio concetto di nudità e privacy. Il lavoro di Spencer Tunick si interroga allo stesso tempo sulla complessa questione di presentare l’arte, sia essa permanente o temporanea, negli spazi pubblici. Le sue installazioni sono realizzate con migliaia di persone, in tutto il mondo – Belgio, Australia, Canada, Stati Uniti e Brasile – prediligendo luoghi spettacolari.

 

SCHEDA TECNICA

SENSATIONAL ARCHITECTURE
Isidro Ramirez | Andrea Garuti | Mark Lewis | Spencer Tunick
mostra collettiva a cura di Camilla Boemio

 

Luogo
Auditorium Parco della Musica | Auditorium Arte
V.le P. De Coubertin 30, Roma

Periodo
dal 16 giugno al 1 luglio 2010

Inaugurazione
mercoledì 16 giugno 2010, ore 18.00

Orari
da lunedì a venerdì 17.00 – 21.00, sabato e domenica 11.00 – 21.00

Ingresso libero

 

Info
Auditorium Parco della Musica | +39 06 80241436        
LAC | +39 06 3333390        
Associazione Arte Contemporanea Fabrizio Orsini |+39 328 7187678        
www.festarchitetturadiroma-lac.it
www.indexurbis.it
www.camillaboemio.com

 

Catalogo
Edito dall’Associazione Arte Contemporanea

Media sponsors
ArsLife, the fashion blog www.theclotheswhisperer.co.uk

Sponsor
Moma | Cartechini Infissi 
 
Sponsors tecnici
SIM2 | Estro | Impresa Interni F.ll Grioli | SOUNDREFLECTION

 

Nell’immagine, Andrea Garuti, Cardinal Points, Berlin 2008. Courtesy the artist

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico