Ristrutturazione e facciata: The Seed of Time, Altamura

The Seed of Time è una casa-museo ad Altamura progettata dal giovane architetto Giacomo Garziano, fondatore nel 2014 dello studio GG-loop, con sede ad Amsterdam: l’architetto descrive il proprio progetto come “una ristrutturazione che si compone di due parti: una esterna chiamata Gentle Genius e una interna, The Infection. Le due parti corrispondono a due movimenti diversi: l’osservazione – che consente la protezione dall’esterno, e l’azione – la potenziale cura dall’interno. Insieme formano The Seed of Time, l’unione di conscio e inconscio. Del Re e della Regina, del Sole e della Luna“.

Dietro a questo concept poetico e onirico si nasconde la ristrutturazione di un edificio costruito tra gli anni ’40 e ’50: posta all’angolo di una strada di Altamura, la vecchia abitazione è oggi praticamente irriconoscibile, completamente trasformata in un involucro scultoreo, avvolto da una pelle bugnata dal colore purpureo.

La facciata è stata trasformata grazie all’applicazione di uno spesso rivestimento a cappotto, che oltre a trasformare radicalmente l’edifico, ne ha aumentato notevolmente le prestazioni energetiche con “l’intento di utilizzare un linguaggio contemporaneo abbinando l’effetto estetico a quello funzionale“.

La casa-museo è stata inaugurata lo scorso ottobre con una performance del collettivo Elephants and Volcanoes. È attualmente visitabile su richiesta.

a cura di Simona Ferrioli

SCHEDA PROGETTO
The Seed of Time

Luogo
Altamura, Bari

Progettista
GG-loop
Giacomo Garziano

Strutture
Saverio Petronella

Area
230 mq (facciata)

Data
2015

Fotografie
Michael Sieber

Per ulteriori informazioni
gg-loop.com

Nell’immagine di apertura, vista di scorcio di The Seed of Time. Foto © Michael Sieber

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico