Risparmio energetico ed energie rinnovabili, al Salone di Milano l’installazione Photosynthesis

In occasione del Salone Internazionale del Mobile, che si terrà a Milano dal 17 al 22 aprile 2012, Panasonic Corporation presenterà una mostra con le ultime soluzioni integrate per la generazione, l’accumulo, il risparmio e la gestione di energia. L’installazione basata sul concetto di “Photosynthesis” è stata progettata dell’architetto Akihisa Hirata, giovane architetto giapponese, la cui visione artistica si ispira ai cicli naturali e si concretizza in un’architettura viva e pulsante.

 

Con l’obiettivo di diventare entro il 2018 prima azienda al mondo nel settore dell’elettronica di consumo per Green Innovation, Panasonic presenterà l’installazione per salutare l’avvento di una nuova era: quella dell’energia rinnovabile.
Una serie di pannelli solari riprodurrà il ciclo energetico ispirandosi al processo della fotosintesi clorofilliana: dalla generazione, allo stoccaggio (tramite batterie), al risparmio dell’energia stessa (grazie all’uso di LED). Ciascuna fase del ciclo sarà controllata da un sistema di gestione centralizzato.
Il concetto di “Photosynthesis” è stato ispirato dalla relazione che esiste in natura tra foglie, fiore e frutto: un ecosistema ciclico alimentato dalla luce del sole. A questo sistema naturale è possibile ispirarsi per creare una nuova concezione di edifici e città, un futuro in armonia con la biosfera. L’installazione crea uno spazio dove è possibile sperimentare tale interrelazione utilizzando l’intera distesa del cortile storico e la galleria colonnata intorno ad esso.
Photosynthesis è un ecosistema in miniatura”, spiega Hirata, “e può ispirare un futuro artificiale in completa armonia con l’ordine naturale del pianeta, con edifici e città che divengono parte integrante della biosfera”.

 

Le problematiche ambientali, come la progressiva riduzione delle risorse non rinnovabili, sono sempre più attuali e la necessità di creare una società sostenibile sta diventando un problema comune. Da molti anni Panasonic investe risorse per la ricerca e lo sviluppo di tecnologie innovative e per la generazione, l‘accumulo l’utilizzo efficiente dell’energia rinnovabile al fine di ridurre l’impatto sull’ambiente attraverso lo sviluppo di una tecnologia eco-compatibile.

 

Akihisa Hirata, nato nel 1971 a Osaka, si è laureato nel 1997 presso la facoltà di Ingegneria dell’Università di Kyoto. Ha lavorato per Toyo Ito & Associates Architects, quindi dal 2005 presso lo studio di architettura Akihisa Hirata. Tra i premi che gli sono stati conferiti l’SD Review Award Asakura (2004), il Japan Institute of Architects NewFace Award (2008) e l’Elle Deco Young Japanese Design Talent (2009). Ha inoltre conseguito  il secondo posto nel 2011 al Concorso Internazionale Kaohsiung Maritime Cultural & Popular Music Center ed è stato selezionato per rappresentare il Giappone alla 13. Biennale dell’ Architettura di Venezia che si terrà il prossimo autunno. Tra le sue pubblicazioni INAX Contemporary Architect Concept Series 8: Akihisa Hirata – Tangling (2011).

 

SCHEDA EVENTO
Salone del Mobile di Milano
Photosynthesis

 

Designer
Akihisa Hirata
Akihisa Hirata Architecture Office

 

Luogo
Interni Legacy
Università degli Studi di Milano, Cortile Farmacia
Via Festa del Perdono, 7

 

Periodo
da lunedì 16 a domenica 22 aprile 2012
9.00 – 24.00
da lunedì 23 a sabato 28 aprile 2012
9.00 – 21.00
lunedì 30 aprile | 09.00 – 16.00

 

Nell’immagine, vista dell’installazione Photosynthesis dell’architetti Akihisa Hirata

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico