Riqualificazione urbana e paesaggio: Kengo Kuma per il centro culturale ArtA

Kengo Kuma, uno dei quattro architetti di fama internazionale (NL Architects, BIG, SO-IL) invitati al concorso per la progettazione del tanto atteso centro culturale ArtA di Arnhem, ha recentemente svelato i dettagli del progetto preliminare.
Al nuovo edificio spetta il compito di ricostruire il rapporto tra il tessuto urbano e il Reno, valorizzando il fiume come risorsa e trasformando l’area in cui sorgerà nel nuovo “salotto” della città, in cui troveranno spazio il Focus Film Theatre e il Museum Arnhem collegati da Arts Square, una piazza su più livelli.

 

La strategia con cui il progetto mira a raggiungere l’obiettivo si basa su due principi fondamentali: attirare il pubblico verso il fiume aprendo lo spazio urbano verso di esso e viceversa portare il fiume alla città attraverso un giardino tridimensionale composto di cascate e molteplici specchi d’acqua.
Per integrarsi in maniera organica con le due realtà così diverse che lo avvolgono, l’edifico assume, secondo quanto dichiarato da Kengo Kuma, “un volto urbano in grado di misurarsi con il contesto cittadino ed essere chiaramente riconoscibile grazie ad una forte identità”.

 

Sul lato rivolto verso Newstraat, l’architettura si trasforma in paesaggio urbano, uno spazio verde inteso come un giardino pubblico, una sorta di mediazione tra il costruito e l’ambiente naturale del fiume.
Il fulcro del progetto, il vero salotto appunto, è Arts Square, la piazza che connette il Museo ed il Teatro, uno spazio libero e aperto all’ibridazione tra le due funzioni, un luogo in cui le caratteristiche specifiche di ogni struttura posso incontrarsi per dare vita a nuove contaminazioni.
Per le facciate l’architetto ha scelto superfici principalmente vetrate, schermate da originali frangisole composti da tegole rosse, il cui pattern si fa più denso mano a mano che si sale, in modo da proteggere la collezione permanente del museo ospitata all’ultimo piano.


a cura di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
ArtA Cultural Centre


Luogo
Arnhem, Olanda


Progettista
Kengo Kuma & Associates


Team
Kengo Kuma, Yuki Ikeguchi, Maria-Chiara Piccinelli, Maurizio Mucciola, Miruna Constantinescu, Mariko Kobayashi, Titouan Chapouly


Area
8400 mq


Per ulteriori informazioni
kkaa.co.jp

 

Nell’immagine di apertura, vista notturna. © Kengo Kuma & Associates

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico