Riqualificazione urbana: Copenhagen, la nuova melting pot

A Copenhagen sessanta culture diverse si incontrano nel progetto Superkilen dello studio BIG – Bjarke Ingels Group: una striscia che per circa un chilometro percorre uno dei quartieri più multietnici della città trasformando un parco e una piazza in un patchwork urbano senza eguali.


Superkilen è concepito come una sorta di collezione surrealista di oggetti provenienti da tutto il mondo che rappresentano in maniera diversa la molteplicità degli abitanti della zona, coinvolti direttamente nella scelta dei nuovi arredi: palme dalla Cina, attrezzi per lo sport direttamente dalla spiaggia di Los Angeles, insegne al neon dal Qatar e dalla Russia, ogni souvenir è accompagnato da piccole placche in acciaio che descrivono l’oggetto e la provenienza, ovviamente in danese e nella lingua d’origine.

 

Percorsi pedonali e ciclabili, connessioni alla rete di trasporto locale, un’area per il mercato e spazi ricreativi all’aperto sono gli ingredienti seri con cui il progetto ha saputo giocare tramite l’uso vivace del colore e l’idea di base di rispecchiare la nuova immagine multiculturale della zona anziché – come sottolineano gli stessi progettisti di BIG – “rimanere nostalgicamente attaccati ad un’idea pietrificata di Danimarca come paese omogeneo”.

 

Questo approccio aperto, partecipativo e divertente è valso allo studio BIG il conseguimento del premio 2013 nella categoria Regional and Urban Design promosso dall’AIA (American Insititute of Architects). La giuria ha commentato: “questo progetto non solo è originale ma è meraviglioso da guardare. Colpisce per l’approccio estetico che punta su un ambiente dichiaratamente artificiale anziché fingere di essere naturale. Alcuni degli aspetti più meritori sono il coinvolgimento della comunità e l’uso della public art come mezzo di inclusione sociale per promuovere lo scambio e l’incontro tra le persone in quello che un tempo era soltanto uno spazio urbano residuale”.


BIG è uno studio con sede a Copenhagen e New York, attivo nel campo dell’architettura, dell’urbanistica e del design con aree d’intervento che spaziano dall’Europa all’Asia. Lo studio è caratterizzato da un approccio innovativo alla progettazione che deriva dall’analisi della realtà contemporanea e dall’utilizzo del cambiamento come strumento ispirante l’azione.


di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
Superkilen


Luogo
Copenhagen, Danimarca


Committente
Realdania & Københavns Kommune


Progettisti
BIG | Bjarke Ingels Group


Collaboratori
Art Consultant: Superflex
Strutture: Lemming & Eriksson
Landscape Architect: Topotek1


Dati
Superficie: 3.3 ettari
Costo:  € 7.8 milioni


Realizzazione
2012

 

Per ulteriori informazioni
www.big.dk


Nell’immagine di apertura, vista dall’alto del progetto per il nuovo spazio pubblico. © BIG

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico