Riqualificazione urbana, Breiavatnet Lanterna di SHLA

riqualificazione urbana shla

(Read english text)

Si intitola Breiavatnet Lanterna il progetto di Schmidt Hammer Lassen Architects vincitore del concorso internazionale per la riqualificazione di un comparto urbano e la realizzazione di un grattacielo a Stavanger, Norvegia. Breiavatnet Lanterna è una proposta dinamica per incrementare le ambizioni per i futuri sviluppi urbani e per la creazione di un nuovo punto di riferimento per ambienti di lavoro sostenibili e creativi.

Leggi anche Riqulificazione urbana sostenibile, Finsbury Leisure Centre a Londra

Il progetto propone un nuovo centro pubblico, la trasformazione del parco esistente e una nuova torre di 101 metri articolata in 18.170 mq di spazio altamente flessibile per uffici, ristoranti, spazi espositivi e sale conferenze. Il piano terra e i livelli superiori saranno aperti al pubblico al fine di offrire un nuovo ed esclusivo luogo di incontro in città.

L’edificio si trova nei pressi della stazione centrale di Stavanger, in un sito unico vicino al “Tivoliparken”, il futuro parco urbano pedonale, fornendo nuove connessioni nel quartiere circostante e attraverso la città. L’edificio è accessibile su tre lati del Tivoliparken con l’ingresso principale verso il parco e un piano terra progettato per intrecciarsi con il tessuto urbano, rendendolo parte integrante della città.

La nuova torre di 26 piani si staglierà nello skyline urbano, con una forma semplice e moderna, attraverso chiari riferimenti all’architettura scandinava, portando un’espressione senza tempo alle varie strutture edilizie nella zona. Il disegno della facciata è una composizione di sottili pannelli verticali in alluminio e vetro che forniscono illuminazione naturale a più di 1.000 postazioni di lavoro. La progettazione dell’edificio è ottimizzata per il massimo grado di semplicità d’uso ed efficienza energetica. Terrazze verdi a diverse altezze e orientamenti conferiscono un carattere distintivo e riconoscibile al nuovo grattacielo, che sarà uno dei più alti in Norvegia.

I primi due piani della torre accoglieranno spazi pubblici, tra cui caffetteria, ristorante, mensa, hall, spazi flessibili per performance ed esposizioni multifunzionali e uno spazio eventi organizzato attorno alla grande scalinata ad anfiteatro. I livelli da 3 a 5 ospiteranno la chiesa che si trova attualmente sul sito. Dal livello 6 al livello 24 l’edificio sarà utilizzato come spazio per uffici progettato per essere aperto e luminoso, con viste panoramiche sulla città. I due piani superiori offriranno strutture per conferenze, ristoranti, bar e uno spazio pubblico con suggestive viste sulla città e sul fiordo.

Il concorso internazionale di progettazione è stato lanciato da Base Property and Borderholm Aksjeselskap con l’obiettivo di programmare uno sviluppo sostenibile di alta qualità, in grado di attrarre grandi aziende a Stavanger e di creare un nuovo luogo di incontro pubblico per la città. Gli studi di architettura invitati a partecipare al concorso includono Eder Biesel (Stavanger), Snøhetta (Oslo), Dark (Oslo) e UNStudio (Amsterdam).

SCHEDA PROGETTO
Breiavatnet Lanterna
Concorso | 2016, primo premio

Localizzazione
Stavanger, Norvegia

Committente
Base Property

Progettisti
Schmidt Hammer Lassen Architects

Landscape architect
Schmidt Hammer Lassen Architects

Strutture
Søren Jensen Engineers

Local architect
SJ Arkitekter

Superficie
18,170 mq

Visualisations
Schmidt Hammer Lassen Architects

 

Per ulteriori informazioni
www.shl.dk

Nell’immagine di apertura, Schmidt Hammer Lassen Architects, vista del Breiavatnet Lanterna. © Schmidt Hammer Lassen Architects

— english text
Schmidt Hammer Lassen Architects‘ winning proposal “Breiavatnet Lanterna” is a dynamic scheme for boosting the city of Stavanger’s ambitions for future urban developments that will create a new benchmark for sustainable and creative work environments. The project offers a new public centre; a transformation of the existing park and a new 101-metres tower containing 18,170 m2 of highly flexible space for offices, restaurants, exhibitions and conferences. The ground and top floors will be open to the public ensuring a new unique meeting place in the city.

Read also the article on the Finsbury Leisure Centre, London, by Pollard Thomas Edwards Architects

The building is located near Stavanger Central Station on a unique site next to the future “Tivoliparken” which will be an inviting green city park for pedestrians, providing new lines of connections in the surrounding neighbourhood and to the city. The building is accessible on 3 of its sides with the main entrance towards the park and a ground floor designed to interweave with the urban fabric, guaranteeing it as an integral part of the city.

The new 26-storey tower will stand simple and modern in its form with a clear Scandinavian architectural reference, bringing a timeless expression to the varied building structures in the area. The facade design is a composition of slim vertical aluminium and glass panels which offer increased daylight to over 1,000 work spaces. The building design is optimized to the highest degree of user-friendliness and energy efficiency. Green terraces at different heights and orientations bring a distinct recognizable character to this new high-rise in Stavanger, which will be one of the highest in Norway.

The two first floors of the tower will welcome public programs including a café, restaurant, canteen, lobby, flexible performance spaces and multifunctional exhibitions and events space that take place around a large amphitheater staircase. Floors 3 to 5 will house the church which is currently located on the site. Floor 6 to 24 will be used as office space designed to be open and bright, with dramatic 360 views to the city. The two top floors will offer conference facilities, restaurants, bars and public space with incredible views to the city and the fjord.

The international design competition was initiated by Base Property and Borderholm Aksjeselskap who are aiming for a timeless, high quality and sustainable development that will attract major companies to Stavanger as well as creating a new public meeting place for the city. The invited architecture offices included Eder Biesel (Stavanger), Snøhetta (Oslo), Dark (Oslo) and UN Studio (Amsterdam).

From the Architects

 

PROJECT INFO
Breiavatnet Lanterna

Competition
2016, first prize in international design competition

Client
Base Property

Architect
Schmidt Hammer Lassen Architects

Landscape architect
Schmidt Hammer Lassen Architects

Engineer
Søren Jensen Engineers

Local architect
SJ Arkitekter

Visualisations
Schmidt Hammer Lassen Architects

Area
18,170 m2

 

For further information
www.shl.dk

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico