Riqualificazione paesaggistica, il parco di via Regina a Brienno

Il progetto per il parco di Via Regina a Brienno, Como, di Lorenzo Noè e Gianmaria Bellasio ruota attorno a pochi semplici elementi: la scala di pietra, il pavimento e i volumi in legno; elemento caratterizzante è la terrazza in legno sospesa che oltrepassa il muro creando nuove visuali sul centro e sulla sponda opposta del lago di Como.
Il progetto è primo classificato dell’ottava edizione del Premio IQU Innovazione e Qualità Urbana, categoria Architettura e Città, sezione Opere realizzate, la cui premiazione si è tenuta lo scorso 23 marzo 2013, al Salone del Restauro di Ferrara.

 

Il sito di progetto consisteva in un declivio sostenuto da un muro di pietra a tre arcate, che non poteva essere né modificato né ulteriormente caricato. Si è così ipotizzato di realizzare una terrazza di legno sospesa che ricordasse il pontile di una nave.
Il piano della terrazza ha un profilo spezzato ed è leggermente digradante verso nord. La pendenza ne amplifica le dimensioni e lo trasforma in un piccolo palcoscenico. Il volume fra la terrazza e il piano di imposta delle fondazioni è adibito a magazzino ed è delimitato da una parete di cavi di acciaio sulla quale crescono piante rampicanti.
A sud il parco è concluso da due volumi in legno, per i servizi igienici e per la scala di accesso al magazzino e all’attracco per le imbarcazioni.

 

Il parco è realizzato con materiali tradizionali. Tutti i rivestimenti sono in assi di larice non trattato, che invecchiando assume una tonalità grigia e si fonde con i colori del paesaggio circostante.
La scala esterna in pietra è stata realizzata con materiale proveniente dalle demolizioni. I pianerottoli sono fatti di piccoli elementi posati a secco a formare una “rizzata”, le cui fughe sono riempite con terra di coltivo per permettere all’erba di intasare gli interstizi.
Le strutture in acciaio zincato sono lasciate a vista.
Il pendio è stato ripiantumato con essenze arbustive. Sul fronte a lago una vasca sul perimetro esterno alla quota del magazzino ospita le piante rampicanti che salgono sulle funi in acciaio inox fino alla quota della piazza.

 

Il parco di via Regina è uno spazio polifunzionale, utilizzato nelle ore diurne per il gioco e per stare all’aria aperta, e di sera per spettacoli e concerti, durante la stagione estiva. Il collegamento diretto con l’approdo lo rende raggiungibile via lago dalle piccole imbarcazioni.


SCHEDA PROGETTO
Parco di Via Regina


Localizzazione
Brienno, Como


Progettisti
Lorenzo Noè e Gianmaria Bellasio


Collaboratori
Angelica Tortora, Serena Conti, Chiara Zanetti, Marco Sessa, Linda Greco


Cronologia
progettazione: 203-2006
realizzazione: 2007-2010


Per ulteriori informazioni
www.lorenzonoe.com

 

Nell’immagine di apertura, vista dell’intervento e del contesto dal lago di Como

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico