Riqualificazione industriale, Silesian Museum di Riegler Riewe Architekten

(Read english text)
Il progetto per il Silesian Museum a Katowice, Polonia, dello studio Riegler Riewe Architekten, riqualifica un’ex area industriale rendendo omaggio all’originaria funzione del sito creando uno spazio espositivo sotterraneo, che richiama l’ex miniera su cui il museo sorge, e creando un’armoniosa fusione tra preesistente e nuovo grazie a una serie di cubi di vetro e a un attento progetto di landscaping.

La storia della città di Katowice è strettamente legata all’industria pesante e mineraria, che ha lasciato dietro di sé caratteristici paesaggi artificiali e complessi industriali; gli edifici sono ancorati nella coscienza collettiva come un patrimonio culturale inconfondibile che conferisce ai luoghi e ai loro abitanti un senso di identità.

Il Silesian Museum si trova negli edifici dell’ex miniera “Warszawa”, adiacenti al centro della città. Il progetto agisce sulla preesistenza con interventi quasi impercettibili dall’esterno, e si basa sull’idea di creare un museo “espansivo”, che possa offrire diverse possibilità espositive ed ospitare eventi di vario genere. Partendo dalla originaria funzione del sito, e, contemporaneamente, rendendole omaggio, l’articolazione spaziale del museo è stata interamente organizzata sotto terra.

Dall’esterno sono visibili solamente astratti cubi di vetro, che veicolano la luce naturale ai livelli espositivi collocati al di sotto di essi; uno di questi cubi ospita gli uffici dell’amministrazione.

I cubi si fondono armoniosamente nell’insieme delle storiche strutture industriali che ancora caratterizzano il sito.

Una nuova rete di percorsi pedonali, sentieri, piazze e spazi verdi crea un piacevole spazio pubblico attorno al nuovo museo.

Attraverso un ascensore i visitatori possono accedere al telaio del montacarichi situato all’esterno e godere della vista panoramica su tutta Katowice.

a cura di Federica Maietti

SCHEDA PROGETTO
Silesian Museum Katowice

Localizzazione
Tadeusza Dobrowolskiego, Katowice, Polonia

Committente
Muzeum Śląskie

Progettisti
Riegler Riewe Architekten

Superficie
27332 mq

Realizzazione
2013

Fotografie
Wojciech Krynski, Paolo Rosselli

Per ulteriori informazioni
www.rieglerriewe.co.at

Nell’immagine di apertura, vista esterna del Silesian Museum a Katowice. Foto © Wojciech Krynski

 

— english text

The history of the city of Katowice is closely tied with the themes of heavy industry and mining. They have left behind distinctive artificial landscapes, industrial complexes, and buildings and are anchored in the collective consciousness as an unmistakable cultural heritage endowing a sense of identity.

The museum is located on the premises of the former “Warszawa mine”, directly adjacent to the city center. The design uses interventions that are nearly imperceptible from the outside and is based on the idea of creating an expansive museum with diverse offerings. Borrowing from, and as homage to the former function of the terrain, the spatial program was placed entirely below ground.

Only the abstract glass cubes, which provide daylight for the exhibition levels below one of them houses administration, development, and climate control are visible from the outside and meld harmoniously in the ensemble of existing historical structures.

The newly created network of paths, squares, and green areas gives rise to a gracefully built public recreational area. Through the addition of a lift, visitors can access the existing hoist frame and obtain a view over all of Katowice.

From the architects

PROJECT INFO
Silesian Museum Katowice

Location
Tadeusza Dobrowolskiego, Katowice, Poland

Client
Muzeum Śląskie

Architects
Riegler Riewe Architekten

Site Area
27332 mq

Project Year
2013

Photographs
Wojciech Krynski, Paolo Rosselli

For further information
www.rieglerriewe.co.at

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico