Riqualificazione ex cantiere navale di Pesaro, il concorso Smart Harbor

YAC – Young Architects Competitions, società promotrice di concorsi di progettazione e architettura per giovani progettisti, neolaureati o ancora studenti con l’obiettivo di incentivare la ricerca nel campo della progettazione e valorizzare il talento dei giovani progettisti, lancia il concorso Smart Harbor.

 

Il settore della cantieristica navale è stato duramente colpito dalla crisi: mentre i grandi arsenali sono in grave sofferenza, quelli medi o di piccole dimensioni hanno da tempo esaurito le proprie funzioni, liberando vaste aree portuali, e aprendo alla riflessione architettonica siti dalla rilevanza strategica, economica e paesaggistica di incommensurabile valore.
YAC invita i giovani progettisti a riprogettare i vecchi arsenali come luoghi ludico-ricreativi e di pubblica relazione, in grado di avvalersi del particolarissimo rapporto col mare e coi vettori di trasporto marittimo, per offrire a turisti e cittadini moderni centri per il benessere e l’intrattenimento.

 

Quale che sia il significato che i concorrenti attribuiranno alla finalità “ludico-ricreativa e di pubblica relazione”, YAC invita a porre l’accento sull’idea di temporalità e personalizzazione, tenendo presenti le moderne tecnologie che permettono all’utente velocità di informazione e discrezionalità senza precedenti.

 

In particolare l’area di progetto è l’ex cantiere navale di Pesaro. L’economia di Pesaro è da sempre incentrata sulla produzione industriale. Il turismo, seppur presente, non ha mai avuto una svolta decisiva, e a dispetto della sua bellezza, del suo patrimonio storico e culturale, Pesaro non è mai riuscita a competere coi vicini colossi del turismo estivo. Drammaticamente carente di strutture per l’intrattenimento e il tempo libero, la città vive una costante fuga di giovani verso i vicini centri urbani che invece ne risultano provvisti. Ridefinire l’area come luogo ludico-ricreativo significa afferire ad un grande bacino d’utenza e collocarsi all’interno di un bisogno concreto della città. Immaginare spazi componibili, dinamici, o semplici aree attrezzabili, rappresentano possibili punti di partenza per un gran numero di riflessioni.


Scarica il bando completo del concorso

 

La giuria è composta da Nicola Leonardi, Direttore di The Plan, Nardo Goffi, Direttore Servizio Pianificazione Territoriale Comune di Pesaro, Marco Gaudenzi, Gaudenzi & Associati Studio, Giovanni Leoni, Direttore Dipartimento di Architettura Università di Bologna, Francesco Tarentini, Area 17 Studio.
Verranno assegnati tre premi in denaro per un valore complessivo di 4000 €, abbonamenti alla rivista The Plan, pubblicazione su siti e blog d’architettura, esposizione presso il Comune di Pesaro e le Università di Bologna, Santa Fè, Shanghai.


Scarica il poster del concorso


Calendario
14 aprile 2013 | conclusione iscrizioni “early birds”
12 maggio 2013 | conclusione periodo iscrizioni “standard”
16 giugno 2013 | conclusione periodo iscrizioni “late”
24 giugno 2013 | termine per la consegna degli elaborati
25 giugno 2013 | riunione giuria
08 luglio 2013 | pubblicazione risultati
15 luglio 2013 cerimonia di premiazione ed inaugurazione esposizione


Per ulteriori informazioni
www.youngarchitectscompetitions.com


Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico