Ricucire il tessuto urbano, recupero della manifattura Can Ribas a Palma de Mallorca

Il progetto per il restauro della vecchia manifattura Can Ribas dell’architetto Jaime J. Ferrer Forés punta a rivitalizzare un vecchio quartiere di Palma de Mallorca per restituirlo pienamente alla città.

 

Can Ribas era un vecchio lanificio fondato nel 1851 nel quartiere La Soledat, zona che all’epoca si trovava al margine orientale della città e che nel corso degli anni è stata progressivamente inglobata nell’espansione di Palma, senza però venire realmente integrata nel tessuto urbano.
La fabbrica, che venne costruita con un sistema molto semplice e spartano poiché doveva avere un carattere temporaneo, in realtà venne chiusa soltanto nel 1970 a causa dell’obsolescenza degli impianti, lasciando di fatto un vuoto ingombrante all’interno della città.

 

L’architetto Ferrer Forés ha saputo recuperare tutta l’area valorizzando l’architettura industriale, mettendola a nudo nella propria semplicità e creando una serie di spazi pubblici interconnessi fisicamente e visivamente da una pavimentazione continua.
Il progetto, che grazie alla sua semplicità sembra aver ricucito la frattura creatasi all’interno della trama urbana, ha vinto numerosi premi ed è stato selezionato tra i finalisti dell’European Prize for Urban Public Space (2012) oltre ad essere tra i lavori selezionati nell’ambito del FAD Awards 2012 “City and landscape”.


a cura di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
Can Ribas


Luogo
Palma de Mallorca, Spagna


Progettista
Jaime J. Ferrer Forés


Collaboratori
Yolanda Ortega Sanz, María Alemany Perelló, Jaime J. Ferrer Forés, Yolanda Ortega Sanz, Talleres Cortada


Progetto
2005 – 2011


Per ulteriori informazioni
www.ferrerfores.com


Nell’immagine di apertura, vista dello spazio pubblico. Foto © José Hevia

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico