Ricerca e innovazione tecnologica per l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale del costruito

Quali contributi sta portando la ricerca nel campo dell’innovazione e dell’efficienza energetica del costruito? ICIE – Istituto cooperativo per l’innovazione – presenta alcune delle più significative esperienze che sta sviluppando tra quelle attualmente in corso nell’ambito del convegno che si terrà venerdì 30 ottobre presso Ecomondo a Rimini dal titolo “Ricerca e innovazione tecnologica per l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale del costruito”.

 

In particolare, le esperienze che vengono esposte nel corso del convegno riguardano sei progetti di particolare rilevanza per l’innovatività delle soluzioni tecnologiche proposte.
Il progetto “Uso razionale dell’energia negli edifici”, in corso di sviluppo nell’ambito dell’Intesa di Programma per il Mezzogiorno tra MIUR e il CNR, finalizzato allo sviluppo e creazione di imprese ad alto contenuto innovativo nella filiera delle costruzioni, ha come obiettivo, fra altri, la riqualificazione di un edificio dimostratore in Calabria dove verranno applicate diverse tecnologie innovative per l’efficienza energetica. In collaborazione con ENEA, nell’ambito delle attività del Laboratorio LISEA, l’Istituto si sta occupando di metodologie e strumenti per l’“Efficienza energetica nell’edilizia esistente”. Tali strumenti sono utilizzati nella sperimentazione di un servizio innovativo di diagnosi energetica con la Cooperativa Murri di Bologna.
Nell’ambito dei progetti di ricerca e sperimentazione del Laboratorio LARCO ICOS si stanno sviluppando nuove attività nei settori dei materiali isolanti a matrice rinnovabile e dei sistemi integrati di involucro e impianti per l’ottimizzazione dell’efficienza energetica negli edifici e per la riduzione dell’impatto ambientale. Inoltre, tra i progetti nazionali, sono in corso due importanti sviluppi di prodotto: le superfici funzionalizzate fotovoltaiche e nuovi laterizi ad alte prestazioni.
Sei ambiti in cui ricerca e sviluppo si incontrano, offrendo uno stimolante contributo ad innovare
processi e prodotti nella filiera delle costruzioni.

 

PROGRAMMA

ore 10.30 – Registrazione partecipanti

 

ore 11.00 – Apertura lavori
Pietro Andreotti, Presidente – ICIE
Vicepresidente – RICOS

 

ore 11.15 – Progetto pilota di restyling energetico per la Calabria
Alice Bellazzi – ITC/CNR

 

ore 11.30 – L’integrazione di tecnologie per riqualificare l’esistente
Sandra Dei Svaldi – ICIE – LISEA
Marianna Segreto – ENEA – LISEA
Paolo Tartarini – UNIMORE – LISEA
Adolfo Soldati – Presidente Coop MURRI

 

Ore 12.15 – Riflettenti, sottovuoto, a matrice vegetale o minerale, a cambiamento di fase: isolanti di ultima generazione: tendenze innovative
Ernesto Antonini – UniBO – RICOS LARCO ICOS
Silvia Bordoni – UniBO – RICOS

 

Ore 12.30 – Sistemi integrati di involucro e impianti per l’efficienza
Fabio Conato – Dip. Architettura UniFE – RICOS LARCO ICOS
Marco Orlandini – Vicepresidente Coop Costruzioni Bologna

 

Ore 13.00 – Industria 2015: al via le superfici funzionalizzate
Arturo Salomoni – Centro Ceramico

 

Ore 12.45 – Laterizi innovativi e processi produttivi sostenibili
Umberto Magnani – Direttore UNIECO

 

Ore 13.10 – La piattaforma costruzioni Emilia Romagna: una rete di competenze regionali
per lo sviluppo di conoscenze e innovazione
Francesco Paolo Ausiello – Direttore ASTER

 

Ore 13.20 – Chiusura lavori
Giulio Poletti – Presidente Legacoop

 

SCHEDA EVENTO

Ricerca e innovazione tecnologica per l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale del costruito

 

Venerdì 30 ottobre 2009
Cooperambiente – Ecomondo
Rimini
Sala Gardenia

 

Ore 10.30-13.30

 

Nell’immagine, l’ingresso del quartiere fieristico di Rimini. ©Rimini Fiera (www.siarimini.it)

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico