Recupero, valorizzazione, riuso: in mostra ‘Luoghi di valore’

Inaugura mercoledì 7 novembre 2012 la mostra delle segnalazioni della sesta edizione dell’iniziativa Luoghi di valore, promossa e organizzata dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche come ricerca collettiva sul legame universale tra luogo e condizione umana.

 

Il progetto Luoghi di valore, dopo cinque edizioni in cui si è chiesto ai cittadini di segnalare i luoghi che ritengono di valore nell’ambito della provincia di Treviso – per comprendere i meccanismi e gli elementi che stanno alla base dell’attribuzione di valore ai luoghi da parte delle persone e delle comunità che li abitano,  con la sesta edizione, sottotitolata come li viviamo, come li vorremmo, ha voluto compiere un passo avanti, nella direzione suggerita in più occasioni dagli stessi partecipanti, i “segnalatori”, e coerente con quelli che appaiono comunque sviluppi logici della ricerca.
Con il sesto bando si è dunque richiesto esplicitamente di esprimere non solo un giudizio qualitativo motivato sui luoghi segnalati ma di trasmettere anche un pensiero propositivo sul loro assetto attuale, ragionando quindi, individualmente o in modo già condiviso all’interno di un gruppo o di un comitato, su possibili interventi da compiere nei luoghi di valore.

 

La risposta dei segnalatori è stata, come sempre, generosa e appassionata (più di 100 segnalazioni ricevute da quasi un centinaio di segnalatori “nominali”, ai quali in molti casi si aggiungono scolaresche o gruppi di cittadini) e ha permesso di raccogliere un materiale prezioso, ricco di spunti interessanti, che testimoniano la partecipazione e il continuo sostegno delle persone a questo progetto di ricerca e che si spera possano essere in qualche modo presi in considerazione anche da chi su questi luoghi ha responsabilità più dirette.

 

L’esposizione si propone di presentare al pubblico i luoghi segnalati e le proposte dei cittadini sugli stessi attraverso i materiali con i quali i segnalatori li hanno descritti; saranno quindi consultabili tutte le schede inviate alla Fondazione e i vari allegati che le accompagnano (testi, foto, carte, video, pubblicazioni).
La mostra vuole essere occasione e luogo di discussione e confronto sui materiali raccolti e specialmente sulle proposte dei segnalatori, sulle quali tutti i visitatori potranno esprimere pareri e offrire altri contributi e integrazioni. A tal fine ad alcuni dei casi più rappresentativi delle tematiche emerse in questa edizione sarà dedicato uno specifico percorso espositivo che guiderà il pubblico nella consultazione e nella comprensione delle questioni affrontate.
Saranno inoltre messi a disposizione altri materiali di approfondimento legati al progetto nel suo insieme.


Scarica il flyer dell’evento

 

Molte segnalazioni riguardano questioni importanti, attuali e ben note ai cittadini trevigiani, come il consumo di suolo, la valorizzazione e il recupero di aree storiche, il riutilizzo di edifici abbandonati. Si possono citare, ad esempio, i casi eclatanti dell’area agricola plurisecolare di Barcon in comune di Vedelago, del Borgo Ruga di Ponzano Veneto o della Caserma Salsa di Treviso, ma i luoghi per i quali i cittadini, singolarmente o in gruppo, hanno espresso le loro aspirazioni e offerto indicazioni propositive interessanti sono molti di più.

 

La mostra darà spazio anche alla partecipazione del mondo della scuola, significativa anche in questa edizione con, in particolare, la segnalazione del Fiume Limbraga nel tratto che attraversa il quartiere di Fiera nel villaggio Gescal da parte di una classe terza della scuola primaria “Ciardi” di Treviso e le numerose segnalazioni, spesso propositive, degli studenti del Liceo Scientifico “Marconi” di Conegliano.

 

La Giuria del Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, composta da Luigi Latini, Domenico Luciani, Monique Mosser, Lionello Puppi, José Tito Rojo e Massimo Venturi Ferriolo, governa l’indirizzo scientifico e culturale dell’iniziativa, in tutte le sue articolazioni, ed è coadiuvata da un gruppo di lavoro appositamente costituito.


SCHEDA EVENTO
Mostra delle segnalazioni della sesta edizione, 2012
Luoghi di valore. Come li viviamo, come li vorremmo
a cura della Fondazione Benetton Studi Ricerche


Luogo
Fondazione Benetton Studi Ricerche
Spazi Bomben
via Cornarotta 7-9
31100 Treviso


Inaugurazione
mercoledì 7 novembre 2012 | ore 18.00


Periodo
da giovedì 8 a domenica 25 novembre 2012


Orari
da martedì a venerdì ore 15.00-20.00
sabato e domenica ore 10.00-20.00
ingresso libero


Per ulteriori informazioni
Fondazione Benetton Studi Ricerche
Tel. 0422.5121
E-mail: luoghidivalore@fbsr.it | fbsr@fbsr.it
www.fbsr.it

 

Nell’immagine di apertura, scarpata settentrionale del Montello, corso medio del Piave, Fontane Bianche; segnalazione di Michele Cesco, gruppo Bosco Montello, Volpago del Montello

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico