Recupero sostenibile, al via il convegno Recupera Riabita

Si terrà il prossimo sabato 23 giugno presso Abbazia del Goleto, Sant’Angelo dei Lombardi, Avellino, il convegno Recupera / Riabita. Salviamo i piccoli borghi dell’Appennino, in concomitanza con l’apertura della mostra Bioarchitettura® in tour, aperta dal 23 al 29 giugno 2012.

 

Si rinnova l’appuntamento dedicato all’Architettura in Alta Irpinia sulla scia degli “Incontri Itineranti di Architettura” (2008-2009) e di “Cairano 7x” (2009-2011). Quest’anno si intrecciano nuove relazioni tra i piccoli paesi degli “Stati Generali dell’Alta Irpinia” e prende il via, proprio con l’appuntamento del 23 giugno al Goleto, il “Cammino di Guglielmo”.
Il convegno non sarà di tipo “frontale”, relatori e uditori, ma  cercherà, attraverso interventi di sintesi comunicativa, di far interagire esperti esterni con cittadini e amministratori locali. Non ci sarà il “tavolo” ma sedute poste in circolo; sono previste inoltre azioni coreografiche e testimonianze del territorio che lavora.


“… il Goleto è un luogo di ‘accoglienza del profondo’; … le pietre parlano se le sai ascoltare per poi “restaurare” il mistero che vi è racchiuso dentro, come in un’urna; …bisogna restaurare primariamente il Silenzio che c’è dentro le rovine, le ferite architettoniche: questo il punto chiave per un giudizio sulla qualità dell’opera in corso; restaurare con amore l’immateriale, il mistero, la cui radice greca è appunto ‘silenzio’.  Non posso scassinare la parola di Dio ma posso mettermi umilmente in un percorso di ascolto. …Più che apparire forse bisogna ‘Esserci’; essere ogni giorno umilmente sul cantiere, discutere di piccole cose che fanno le grandi cose, un modo di Essere…”. (Fratel Wilfried Krieger, in un’intervista di E. Alamaro su PresS/Tletter n. 17_2007).

 

I temi sono quelli a cuore delle nostre comunità appenniniche in via di spopolamento: recuperare e riabitare. Unire i Comuni per chiedere a Regione e Governo di:
– fermare l’ulteriore espansione delle già devastate e inquinate aree metropolitane;
fermare l’avanzare delle periferie per poter continuare a coltivare la campagna;
– bloccare il “piano casa” e l’ulteriore consumo dei suoli;
– sviluppare il trasporto pubblico su ferro nelle aree interne e non solo sulle poche dorsali dell’alta velocità; recuperare la ferrovia esistente come linea metropolitana;
– favorire, attraverso una premialità socio-economica (casa-servizi-asili nidi-scuole) l’insediamento di giovani coppie, provenienti dalle già disastrate periferie metropolitane, nei piccoli paesi della dorsale appenninica;
– rafforzare il distretto delle energie alternative a vantaggio degli enti locali;
rafforzare infine le industrie insediate nel dopo-terremoto e premiare l’artigianato e tutto ciò che veicoli bellezza e qualità.

 

Riequilibrare il territorio significa utilizzare al meglio le risorse già disponibili; significa vivere meglio in un ambiente ecologicamente sano e a misura d’uomo. Significa creare nuovi posti di lavoro, riprendendo l’agricoltura e innescando finalmente quell’indotto turistico che merita questo nostro paesaggio ricco di ‘tesori’ eno-gastronomici.


Scarica il programma completo del convegno


Partecipano
Wittfrida Mitterer, Angelo Verderosa, Luca Gibello, Diego Lama, Massimo Pica Ciamarra, Hans Vanderbaan, Ingeborg Scheffers, Maria Grazia Santoro, Fulvio Fraternali, Antonio Guerriero, Dario Bavaro, Antonio Vespucci, Michele Forte, Tarcisio Luigi Gambalonga, Agnello Stoia, Michele Esposto, Luigi Pucciano, Massimo Di Silverio, Giorgio Bignotti, Gianni Marino, Mario Marciano, Agostino Della Gatta, Raffaele Capasso, Salvatore Pignataro, Antonio Luongo, Valentina Pirone.


SCHEDA EVENTO
Recupera / Riabita. Salviamo i piccoli borghi dell’Appennino


Luogo
Abbazia del Goleto
S.Angelo dei Lombardi, Avellino


Data
22-23-24 giugno 2012


Con il sostegno di
Holzbau Sud


Con il patrocinio  di
Bioarchitettura®
Ordine  Architetti PPC Provincia di Avellino
Cocerest s.c.


E con
Il Giornale dell’Architettura
Evento Borghi&Centri Storici MADEexpo 17-20 ottobre 2012  Irpiniaturismo
Piccoli Paesi
Cairano 7x
Abbazia del Goleto
Il Cammino di Guglielmo


Per ulteriori informazioni
Angelo Verderosa
Tel. 348.6063901
E-mail: studio@verderosa.it

 

Nell’immagine, restauro dell’Abbazia del Goleto, Angelo Verderosa. Foto © Lucilla Nitto

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico