Pubblicato il modello dell’Agenzia delle Entrate per gli interventi di riqualificazione energetica

Dopo l’avvio, il 30 aprile scorso, del nuovo sito ENEA per l’invio telematico della documentazione relativa alla detrazione del 55% delle spese per la riqualificazione energetica degli edifici, è stato finalmente approvato il nuovo modello dell’Agenzia delle Entrate per i lavori di riqualificazione energetica, con particolare riferimento all’involucro di edifici esistenti, all’installazione di pannelli solari e alla sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

 

Il modulo, previsto dal Decreto Legge 185/2008, è stato pubblicato, con oltre due mesi di ritardo, attraverso il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 6 maggio 2009 ed è finalizzato alla comunicazione delle spese sostenute a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2008.

 

Come spiega il comunicato dell’Agenzia delle Entrate, “la comunicazione non dovrà essere inviata in caso di lavori iniziati e conclusi nel medesimo periodo d’imposta, né per i periodi d’imposta in cui non sono state sostenute spese.
Pertanto le prime comunicazioni dovranno essere inviate all’Agenzia delle Entrate, esclusivamente in via telematica, entro il 31 marzo 2010, indicando le spese sostenute nel 2009, qualora i lavori non siano già terminati entro il 31 dicembre 2009. I soggetti diversi dalle persone fisiche, con periodo d’imposta non coincidente con l’anno solare, devono inviare la comunicazione entro 90 giorni dal termine del periodo d’imposta in cui sono state sostenute le spese.
I contribuenti che intendono avvalersi della detrazione devono in ogni caso continuare ad inviare all’ENEA, attraverso il sito internet www.acs.enea.it, entro 90 giorni dalla fine dei lavori, i dati indicati nel decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 19 febbraio 2007”.

 

 

Scarica i documenti:

Modello

Istruzioni

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico