Progetto dello spazio pubblico, il disegno dei frammenti urbani

Si terrà dal 28 marzo al 1 aprile 2012 a Milano il workshop di progettazione In-between: il disegno dei frammenti urbani, tenuto da Michael Van Gessel, nell’ambito del Laboratorio Il progetto dello spazio pubblico. Spazio pubblico/spazio comune/spazio condiviso, organizzato da ACMA Centro di Architettura in collaborazione con Università Politecnica di Catalunya – Master in Architettura del Paesaggio, suddiviso in tre workshop incentrati su luoghi e temi di attualità per la nuova immagine della città di Milano in attesa dell’evento expo 2015, che si avvarranno di paesaggisti, artisti e architetti che hanno indagato a più riprese il tema dello spazio pubblico e del suo nuovo significato sociale.

 

La convulsa attività edilizia che ha caratterizzato la realizzazione di alcune parti delle città italiane tra gli anni ‘50 e ‘70 ha prodotto spazi indefiniti e disarticolati, risultanti dalle lottizzazioni condominiali e spesso privi di qualità formali, in cui l’unica regola stabile sembra essere costituita dall’urbanizzazione stradale funzionale all’uso intensivo dell’automobile nella città. Per fortuna il sopraggiunto benessere si è tradotto nell’esigenza di vivere gli spazi aperti più densamente popolati con standard tali da richiedere investimenti pubblici sulla qualità urbana diffusa. Innumerevoli opportunità si presentano immaginando in modo diverso e sfruttando come risorsa di progetto retri di supermercati e di distributori di benzina, parcheggi di nodi interscambio e di attrezzature scolastiche e culturali, aiuole spartitraffico, spazi interstiziali abbandonati tra giardini condominali e box auto. La zona Ventura a Milano rappresenta una realtà in crescita del Fuori Salone. Gli spazi di connessione della stazione metropolitana di Lambrate con il nuovo distretto artistico/culturale risultano però disarticolati e spaesanti. Le proposte elaborate durante il workshop faranno parte di una mostra prevista in Zona Ventura durante le giornate del Salone del Mobile 2012.

 

Il workshop si configura come un corso intensivo di perfezionamento ed aggiornamento rivolto diplomati, studenti e laureati nelle discipline di carattere tecnico-scientifico legate alla gestione del territorio (architettura, architettura del paesaggio, ingegneria, scienze ambientali, scienze naturali, scienze agrarie e forestali, beni culturali, antropologia, sociologia, urbanistica, scienze e politica del territorio ecc.). In particolare è indicato al personale, ai collaboratori e ai consulenti dei parchi e delle soprintendenze, agli studi professionali che operano nelle progettazione ambientale.

 

Attività/programma
Il workshop contempla una serie di apporti teorici giornalieri (lezioni dell’autore attinenti il tema) e si svilupperà in tre fasi pratiche:
– conoscenza ed interpretazione del luogo (visione dei materiali e dell’area);
– elaborazione del progetto (singolarmente o in gruppo);
– dibattito e presentazione delle proposte.

 

Iscrizione
La selezione dei partecipanti avviene mediante la valutazione di un breve curriculum (max 1 pagina) didattico o professionale. Per procedere alla domanda di ammissione compilare il modulo allegato e inviarlo corredato di curriculum via fax alla segreteria organizzativa ACMA. Se ammesso, il richiedente riceverà una scheda con la quale formalizzare la propria iscrizione entro dieci giorni, trasmettendo alla segreteria via fax l’intera scheda, debitamente compilata e firmata, e copia dell’avvenuto versamento della quota di partecipazione. L’originale della scheda di iscrizione, compilata e firmata, e copia della ricevuta di versamento dovranno comunque essere inviati, via posta, a:

ACMA Centro di Architettura
via Conte Rosso, 34
20134 Milano
Fax 02/70639761

 

Michael van Gessel (Bandung, 1948) si è laureato in Architettura del Paesaggio presso l’Università di Agraria di Wageningen. Ha collaborato per più di 25 anni presso lo studio Bakkker en Bleeker (B+B), che ha diretto dal 1991 al 1997. Dal 1997 esercita la propria attività come libero professionista in diversi ambiti dell’architettura del paesaggio, dai giardini privati alla pianificazione urbana. Tra i vari progetti, ha realizzato la riqualificazione del Vondel Park di Amsterdam, redatto il masterplan per il restauro del paesaggio circostante il Castello De Haar di Utrechtm, ha gestito l’integrazione nel tessuto urbano dei cortili interni del Ministero dell’Agricoltura a L’Aia e la supervisione dello sviluppo urbano di un’antica area industriale dismessa nella zona nord di Maastricht. Tra i riconoscimenti internazionali: la selezione per il Premio europeo del paesaggio Rosa Barba della Biennale di Barcellona nel 2008, il premio Bijhouwer nei Paesi Bassi nel 2006, il primo premio nel concorso internazionale della città di Berlino per il progetto del Parco Hellersdorf nel 1994 (www.michaelvangessel.com)

 

SCHEDA DEL WORKSHOP
In-between: il disegno dei frammenti urbani
Michael Van Gessel

 

Periodo
dal 28 marzo al 1 aprile 2012
Milano

 

Organizzazione e coordinamento
ACMA Centro di Architettura in collaborazione con Università Politecnica di Catalunya – Master in Architettura del Paesaggio

 

Patrocini
Segretario Generale del Consiglio d’Europa, Mr Thorbjørn Jagland; Regione Lombardia, Territorio e urbanistica; Parco Agricolo Sud Milano, IN/ARCH; INU, AIAPP

 

Per ulteriori informazioni
ACMA Centro di Architettura
via Conte Rosso, 34
20134 Milano
Tel.  02.70639293
Fax 02. 70639761
E-mail: acma@acmaweb.com
www.acmaweb.com
www.masterpaesaggio.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico