Progettazione sostenibile, seconda edizione del concorso Campus Archizinc

Al via la seconda edizione del concorso Campus Archizinc bandito dal Gruppo Umicore per l’anno accademico 2012-2013, dedicato alla progettazione sostenibile e rivolto agli studenti iscritti alle Facoltà di Architettura e di Ingegneria edile/architettura.

 

“VMZINC ed Edilizia sostenibile” è il concorso organizzato per gli studenti universitari iscritti alle Facoltà di Architettura e di Ingegneria europee, con lo scopo di promuovere l’edilizia sostenibile e l’uso dello zinco. Ai partecipanti sono richieste proposte progettuali che, a partire dall’analisi del contesto e delle esigenze degli utenti dell’area di concorso, vengano sviluppate secondo i principi dello sviluppo sostenibile.

 

Per questa seconda edizione del concorso è stato individuato il sito del Vicente Calderón Stadium (5,3 Ha), l’attuale stadio della squadra di calcio Atlético Madrid, che si trova nel quartiere Arganzuela a sud-ovest di Madrid, sulla riva destra del fiume Manzanares.
In base alle caratteristiche morfologiche del sito indicate nel bando di concorso e alle destinazioni già proposte (tempo libero, sport e cultura) nel quadro del progetto di Madrid Rio, agli studenti sono richieste soluzioni finalizzate all’autonomia alimentare della città, in concomitanza allo sviluppo del parco e del tempo libero.
La finalità del concorso è la realizzazione di un Food Center Complex, che ospiterà le seguenti attività: incubatore culinario; mercato comunale; fattoria urbana; servizi in linea con le attività esistenti, il futuro parco Atletico Madrid e quelli proposti.


Per ulteriori informazioni
E-mail: campus.archizinc@umicore.com
www.campus-archizinc.com

 

Nell’immagine di apertura, vista del progetto Sports and Leisure Centre degli studenti Fernando Diez Villanueva, Raúl Pereda Ahedo, Javier Baucells Antoñanzas e Vicente Zetola Vargas della Escuela Técnica Superior de Arquitectura Bioclimática – ETSAM, Madrid, Spagna, vincitori del secondo premio ex aequo all’edizione 2011 del premio Campus Archizinc

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here