Progettazione green: Eco City in Cina, Steven Holl contribuisce con due musei

Eco City è il nuovo ambizioso progetto che il governo cinese in partnership con Singapore sta realizzando a Tianjin. Una città dedicata all’ecologia a cui contribuirà anche Steven Holl con il progetto per due musei: Ecology Museum e Planning Museum.

 

I due nuovi edifici saranno i primi ad essere realizzati all’interno del distretto culturale della nuova Eco City, avranno una superficie totale di 60.000 metri quadrati e saranno direttamente collegati al centro finanziario della città tramite una navetta super veloce che transiterà all’interno del loro piano interrato. La forma dei due edifici risulta da un’unica massa scissa in due volumi di pieni e vuoti complementari ispirati alla simbologia cinese del Tao che tra i vari significati racchiude quello dell’universo. Il messaggio sembra essere chiaro: pianificazione ed ecologia sono parti di un’unica realtà e in quanto tali devono procedere in maniera integrata.

 

La visita dell’Ecology Museum inizia al piano terreno dove si trovano un’area commerciale, un ristorante e una zona in cui saranno proiettati filmati per orientarsi all’interno del museo stesso. Da questo punto il visitatore dovrà prendere un ascensore per salire direttamente al più alto dei livelli dedicati alle esposizioni per poi scendere mediante una rampa e intraprendere il viaggio attraverso tre declinazioni dell’ecologia: la Terra verso il Cosmo, la Terra verso l’Uomo e la Terra verso la Terra da cui si potrà accedere a quattro giardini pensili che ospiteranno mostre temporanee.

 

Dalla zona dedicata alla Terra si scende allo spazio riservato al mondo degli oceani situato sotto lo specchio d’acqua al centro della piazza che divide l’Ecology Museum dal Planning Museum.
Trasporti, industria, paesaggio e bioarchitettura sono i temi centrali del Museo dedicato alla pianificazione in cui saranno esposti modellini in scala sia dell’intero progetto Eco City che di altri modelli urbani. A completare l’offerta del museo sono previsti spazi interattivi, un cinema tridimensionale e un ristorante con vista sul mare che sarà possibile ammirare anche dall’alto del tetto-giardino accessibile all’ultimo piano.


a cura di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
Eco City
Ecology Museum e Planning Museum


Luogo
Tianjin, Cina


Progettisti
Steven Holl Architects


Collaboratori
Director in Charge: Roberto Bannura
Project Architects: Garrick Ambrose, Yu-Ju Lin, Michael Rusch
Project Team: Chris McVoy, Laetitia Buchter, Bell Ying Yi Cai, Xi Chen, Romeo Chang, Deng Ming Cong, Rychiee Espinosa, Nathalie Frankowski, Elise Riley, Wenying Sun, Yasmin Vobis, Manta Weihermann
Climate Engineers: Transsolar
Structural Engineer: CABR
Lighting Consultant: L’Observatoire International


Per ulteriori informazioni
www.stevenholl.com


Nell’immagine di apertura, vista della piazza che separa Ecology Museum e Planning Museum. © Steven Holl Architects

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico