Prestazioni energetiche serramenti, una nuova norma ISO

Pubblicata dall’ISO una nuova norma per calcolare l’uso di energia di porte e finestre, migliorare le prestazioni energetiche e permettere un maggior risparmio.

 

Circa il 30% dell’energia termica utilizzata per il riscaldamento o il condizionamento di un edificio viene disperso attraverso le finestre. Gli infissi presenti in un edificio sono responsabili di perdite energetiche per:
– conduzione diretta attraverso telaio, vetri o vetrate;
– guadagno per irraggiamento solare;
– dispersioni per re-irraggiamento verso l’esterno da parte di oggetti o persone presenti in quegli spazi;
– infiltrazioni d’aria.

 

La nuova norma ISO 18292:2011 “Energy performance of fenestration systems for residential buildings – Calculation procedure” fornisce all’industria del settore e ai suoi operatori un metodo attendibile per calcolare le prestazioni energetiche dei loro prodotti prima che siano immessi sul mercato.

 

 

Fonte: www.riqualificazioneenergetica.info

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico