Premio IQU 9, MeDeS House

Realizzazioni Architettura –  
Referente progetto:

 

Scarica la scheda del progetto

 

La Me.DeS. House nasce dalla volontà della committenza di dotarsi di una nuova abitazione più efficiente dal punto di vista energetico e più sicura, dopo che il sisma del 2009 che ha colpito la Regione Abruzzo, aveva gravemente danneggiato, rendendola inagibile, la vecchia abitazione di proprietà.

 

Nel progettare la Me.DeS. House abbiamo voluto sperimentare un processo progettuale basato in primo luogo su principi climatici e meteorologici, con l’obiettivo di progettare un edificio capace di reagire per forma alle sollecitazioni climatiche esterne, come fosse una forma climatica disegnata dalle forze invisibili della natura che in questo processo assumono la stessa valenza compositiva dei tradizionali materiali da costruzione.

 

Il sito di progetto è un’area libera immersa nel verde lontano dal centro abitato e caratterizzato da suggestive visuali sulle peculiarità naturali e culturali circostanti. La forma finale è il risultato di un’accurata e minuziosa analisi dell’azione, dell’intensità, della direzione e del tipo di forze invisibili offerte dal clima circostante e della loro capacità di plasmare nuove forme sensibili così da allontanarci da una visione antropocentrica dell’architettura.

 

Più che una composizione spaziale si è cercato di progettare un paesaggio termico naturale all’interno di uno spazio confinato, definendo così una sorta di eden adeguato alle esigenze specifiche richieste. Le componenti climatiche ed ambientali, sono i materiali che hanno articolato la progettazione del volume vuoto definendo quei legami di dipendenza tra i parametri climatici e le esigenze fisiologiche del corpo, tracciando le direttrici utilizzate per il disegno della forma tangibile dell’abitazione. Le forze invisibili divengono così l’espressione del linguaggio architettonico della Me.DeS. House.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico