Premio IQU 8, LET Landscape Expo Tour

Progettazioni Rigenerazione – LET Landscape Expo Tour, Interventi di valorizzazione del paesaggio e del sistema rurale connessi con la Via d’acqua EXPO2015
Referenti progetto: Dott. Ugo Dozzio, Dott.sa Elena Jachia, Dott.sa Luisa Toeschi

 

Scarica la scheda progetto.

 

Il progetto LET – Landscape Expo Tour, definisce un sistema di itinerari ciclo-pedonali nella Ovest Milano, inserito nell’anello verde azzurro di Expo 2015 e finalizzato a valorizzazione le eccellenze naturali-storico-culturali del territorio.
Il progetto LET – Landscape Expo Tour, è un sistema organizzato di greentours, collocati nelle aree aperte dell’Ovest Milano, che innervano tutto il territorio all’interno dell’anello verde azzurro di Expo 2015.

 

Il progetto ha un duplice obiettivo: da una parte restituire un quadro completo sugli sviluppi territoriali, attraverso un’analisi che ha mappato tutte le progettualità in essere sul territorio; dall’altro costruire proposte operative per una valorizzazione e fruizione di questi spazi in un’ottica di EXPO2015 territoriale diffusa.
Grazie agli obiettivi proposti ed alla strategicità della sua collocazione, il progetto ha avuto ufficiale patrocinio di EXPO 2015, così che il progetto LET promuoverà e sponsorizzerà Expo e parallelamente la segnaletica legata ad Expo e  alla via d’acqua potrà rimandare ai LET con l’obiettivo di un’unica grande regia complessiva per una visione strategica del territorio metropolitano milanese.

 

A partire da questi propositi sono stati definiti nel 2010 dieci circuiti ciclo-pedonali che, coinvolgendo 29 Comuni (a nord-ovest da Arese a Legnano, a sud-ovest da Corbetta e Trezzano sul Naviglio), mirano a valorizzare le tante eccellenze naturali-storico-culturali del territorio.
Ogni “LET” è stato concepito come itinerario turistico attorno ad un tema legato ad eccellenze ambientali o ad elementi storico-paesaggistici propri della realtà locale indagata, connotandolo in maniera univoca rispetto agli altri circuiti.

 

Tutti i dieci circuiti sono caratterizzati da una facile fruizione sia dalla città che dal territorio circostante, sono infatti tutti raggiungibili con le linee della ferrovia per cui un turista o un milanese possono, partendo da una stazione ferroviaria passante di Milano raggiungere il punto di partenza del circuito. In quel punto attraverso un piccola area di sosta attrezzata il turista potrà prendere visione del circuito e delle eccellenze attraversate grazie ad un totem fisso, che darà anche informazioni su attività ed eventi nel territorio e promuoverà e comunicherà il progetto Expo. Tutti i circuiti, oltre ad essere direttamente collegati con Milano tramite le linee della ferrovia, sono connessi tra loro grazie al sistema di assi territoriali che attraversano il territorio, quasi interamente costituiti da corsi d’acqua come il Canale Villoresi, i navigli e lo scolmatore Nord Ovest.

 

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico