Premio IQU 2011. Nuova Sede dell’Arciconfraternita della Misericordia di Prato

Sezione opere realizzate. Nuova Sede dell’Arciconfraternita della Misericordia di Prato – Dott. Architetto Luigi Zola

 

Estratto dalla relazione di progetto
Il progetto qui presentato nasce da un’attenta riflessione sul tema del recupero e, in particolare, del recupero di un ex sito industriale. Il tema è centrale nei processi di trasformazione che stanno avviandosi nella città di Prato. Il progetto presentato ha avuto il favore della giuria classificandosi al 1° posto al “Concorso di idee per la nuova sede dell’Arciconfraternita della Misericordia di Prato. La committenza ha dato incarico ai progettisti di redigere il progetto definitivo ed esecutivo.

 

Le idee guida
Con il progetto qui presentato, abbiamo ricercato un diverso approccio al tema del recupero che si sforza di conciliare le ragioni dell’economia, della storia e della memoria, con quelle della ricerca e del progetto architettonico contemporaneo. Abbiamo soprattutto cercato di salvaguardare lo spazio straordinario che i manufatti esistenti realizzano, “congelando” per quanto tecnicamente possibile lo stato e l’immagine degli edifici esistenti. Lo spazio e gli edifici attuali individuano un luogo intimamente radicato nelle coscienze e nei sentimenti dei suoi abitanti, di tutti quelli che quei luoghi hanno vissuto, amato e forse subito. La volontà progettuale è stata quella di entrare in dialogo con l’esistente cercando il più possibile di non modificare l’immagine, far riconoscere la vecchia strutturazione formale e spaziale aggiungendo poi le nuove forme non per via analogica ma per netta opposizione.

 

Scheda progetto

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico