Premio IQU 10, Rossano: Valorizzazione area urbana

Architettura-realizzazioni, per la categoria Architettura e Città opere realizzate
Arch. Emilio Barrese
Scarica la scheda


Scavato nella roccia fu utilizzato come rifugio antiaereo durante la seconda guerra mondiale. Oggi si riporta alla fruizione come luogo della memoria. Testimonianza di un tragico periodo della storia della Città.
La copertura è voltata a sesto ribassato in tufo. E’ degradata per le infiltrazioni d’acqua provenienti dal sovrastante tessuto urbano consolidato , matrice storica più antica della città. Oltre che ingresso alla città, occasionalmente è spazio riqualificato per un utilizzo
socio-culturale. Deve essere inteso come un processo celebrativo della vita collettiva

Il progetto di riqualificazione ha inteso ridare funzione a questo luogo che, altrimenti, sarebbe rimasto un spazio per deposito di materiali. Il principale tipo di degrado è stato causato dalle infiltrazioni ,per cui si e’ pensato di raccogliere l’acqua in canalette di
drenaggio. La volta ed i muri verticali sono stati rivestiti di pannelli di acciaio porcellanato resistenti all’acqua ed alle abrasioni causati da atti vandalici. Nella parte centrale sono presenti tracce fotografiche della storia della citta’ debitamente illuminate
da un tunnel luminoso a doppia parete.
· Bonifica e risanamento
· Riqualificazione del centro storico
· Punto di accesso alla città
· Luogo di incontro


 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico