Premio Architettura Sostenibile. Casa Mirador di PLUG Arquitectos

Casa Mirador dello studio PLUG Arquitectos è tra i progetti segnalati all’ottava edizione del Premio Internazionale Architettura Sostenibile, la cui cerimonia di premiazione si è tenuta lo scorso 6 giugno a Ferrara.
Situata in Uaymitun, Yucatán, Messico, la Casa Mirador è il primo alloggio all’interno di una serie di ville collocate in un’area situata tra il mare e la palude.
La sua posizione nel sito risponde a tre aspetti chiave collegati alla conservazione ambientale della fascia costiera:
– occupare la superficie minima costruita;
– rispettare la distanza richiesta per mantenere intatte le dune costiere;
– stabilire un rapporto con il paesaggio circostante (il mare, la palude, il tramonto, l’alba, il cielo).

 

In risposta a queste premesse, è stato proposto un sistema low-cost compatto e verticale basato su pareti massive, distribuito su due livelli all’interno di una pianta rettangolare di 6.50 x 6.50 m con diverse possibilità di espansione.
Il layout architettonico stabilisce chiaramente il rapporto con l’ambiente, non solo nella selezione dei materiali (come la pietra locale e il legno, capaci di resistere alla violenza degli uragani) ma anche nella cura del posizionamento e della morfologia delle aperture nei prospetti.
A pianterreno si trova la zona di contatto tra il programma pubblico e la superficie della sabbia, in primo piano l’area di riposo e al secondo livello, la terrazza tipo veranda che si connetta in altezza al paesaggio.
Questo nesso mette in manifesto l’ importanza dell’ambiente come punto principale in materia di edilizia residenziale sulla spiaggia, esperimentando altrimenti momenti di riposo, e di scarico della città. Non si tratta di un’altra del tipo cittadino sulla spiaggia, ma di un rifugio necessario con il quale si può  valutare l’esperienza della vita al mare.

 

 

Altre immagini del progetto

 

SCHEDA PROGETTO

 

Casa Mirador

 

Progettista
PLUG Arquitectos

Committente
Privato

Localizzazione
Uaymitun, Yucatán, Messico

 
Realizzazione
2009

 

Secondo il parere della giuria del Premio, “il progetto presenta un’apprezzabile chiarezza compositiva e una razionalità che rende leggibile la vivibilità degli spazi. La massività dell’involucro e l’efficace ventilazione naturale degli ambienti interni offrono garanzie di prevenzione del surriscaldamento, preludendo un’adeguata efficienza energetica dell’edificio. La presenza visibile ma discreta del volume costruito crea un dialogo misurato fra il contesto naturale costiero e l’intervento umano”.

 

 

PLUG Arquitectos, fondato nel 2005 a Mérida, Yucatán, Messico, è uno studio di ricerca architettonica che cerca di svelare, articolare, collegare, i potenziali elementi di configurazione del territorio, al fine di creare strategie operative che stabiliscano una risposta virtuosa alla progettazione dello spazio, perseguendo un’architettura in grado di valorizzare i luoghi in cui è collocata.
Lo studio ha partecipato a diverse mostre e ha vinto numerosi premi sia a livello nazionale che internazionale. Recentemente è stato nominato per il premio Young Architect Award, promosso dall’Associazione degli Architetti della Repubblica Ceca ed è stato finalista al premio World Architecture Festival, nella città di Barcellona.
Roman Cordero, fondatore dello studio, ha conseguito un master in architettura  allo Iaac (Istituto di Architettura avanzata della Catalogna). Oltre alla professione e alla ricerca, attualmente si dedica all’insegnamento presso l’Università Marista di Merida, Messico, ed è stato invitato a tenere seminari e conferenze all’interno del paese e all’estero.
David Sosa, architetto associato, ha conseguito un master in progettazione urbana alla UPC (Università Politécnica di Catalogna). Si occupa di gestione dei progetti urbani per quanto riguarda, in particolare, i diritti politici, sociali e culturali.
www.plugarchitecture.net

 

 

Per ulteriori informazioni
Premio Internazionale Architettura Sostenibile Fassa Bortolo
Facoltà di Architettura di Ferrara
via Quartieri 8
44121 Ferrara
Tel. +39 0532 293636
E-mail: premioarchitettura@unife.it
www.premioarchitettura.it

 

 

Nell’immagine, PLUG Arquitectos, Casa Mirador, Uaymitun, Yucatán, Messico. Foto © Rodolfo Baeza

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico