Premio Architettura Orizzontale: prorogata la consegna dei progetti al 31 gennaio

Il porfido per la riqualificazione dello spazio pubblico contemporaneo attraverso un premio che sviluppa il confronto tra professionisti, pubbliche amministrazioni e università. 

 

La piazza nella città storica identifica ed ha identificato per secoli la struttura morfologica del tessuto urbano maggiormente espressiva del ruolo dello spazio pubblico. Nell’incessante procedere dello sviluppo edificato, nella città diffusa, nel modello contaminato ed ibrido dell’architettura oggi è forse più coerente la definizione di connettivo, di spazi di attesa e di relazione, in cui l’architettura orizzontale o a volume zero acquista un importante valore, spesso anche al di là del disegno di un vero proprio luogo. Con questo premessa l’Ente Sviluppo Porfido del Trentino, in collaborazione con la Facoltà di Architettura di Ferrara, propone ai tecnici delle amministrazioni pubbliche ed ai professionisti la terza edizione di un premio volto a valorizzare le migliori proposte progettuali e realizzate che interpretino il particolare valore che nella contemporaneità riveste l’architettura dello spazio non racchiuso.
Il premio è inoltre rivolto ai giovani attraverso una sezione dedicata ad individuare progetti di Tesi di Laurea realizzate all’interno della Facoltà di Architettura e di Ingegneria, in modo da porre l’accento sulla complessità del progetto urbano e sull’importanza dell’insegnamento del disegno della città e della sua scena urbana, per valorizzare tutte le attività  formative e didattiche, che anche ESPO contribuisce a stimolare con workshop e corsi integrativi a livello universitario.

La scadenza per la consegna degli elaborati del Premio Architettura Orizzontale è il 31 gennaio 2009

 

Scarica il bando

 

E.S.PO. Ente Sviluppo Porfido S.C.
Via S. Antonio, 36
38041 ALBIANO – TRENTO
www.porfido.it
info@porfido.it
tel.   0461 689799       
fax.  0461 689099

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico