Premio Architettura Orizzontale, i vincitori al Salone del Restauro di Ferrara

Il Premio “Architettura Orizzontale”, ideato e promosso dall’Ente Sviluppo Porfido del Trentino in collaborazione con il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara, è giunto alla conclusione della sua quinta edizione, grazie alla quale riconferma il suo ruolo di promozione di interventi contemporanei negli spazi pubblici del tessuto storico. Attraverso la valorizzazione del Porfido del Trentino come pietra locale nazionale, è possibile mostrare come un approccio sicuro e sostenibile all’intervento progettuale debba essere oggi considerato anche per lo spazio pubblico e per il disegno dei principali luoghi di vita comune di tutte le nostre città.

 

Il Premio si presenterà quindi al Salone del Restauro di Ferrara 2015. La cerimonia è fissata per Venerdì 8 Maggio, ore 16.00, presso Salone del Restauro di Ferrara – Sala Massari – Padiglione 4. 


Scarica il flyer dell’evento

 

All’edizione 2013-2015 hanno partecipato circa 30 progetti, tra realizzazioni e tesi di laurea o dottorato, rappresentativi del confronto tra Professionisti, Pubbliche Amministrazioni e Università. Le opere candidate alla valutazione non solo hanno mostrato le flessibili possibilità di impiego del Porfido del Trentino grazie a progettualità innovative, ma hanno anche dimostrato come la riqualificazione dello spazio pubblico contemporaneo e dei tessuti storici includa interventi a differenti scale: dalla realizzazione di edifici capaci di offrire nuovi servizi alla comunità e al territorio alla realizzazione di sistemi di accessibilità per la città storica, dalla strutturazione di sistemi di relazione urbana legati alle strutture della mobilità alla riqualificazione diffusa dei più piccoli aggregati urbani.

 

La giura del premio, composta da Francesco Veneri, Presidente dell’Ente Sviluppo Porfido; Prof. Arch. Marcello Balzani, Vice-direttore del Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara; Arch. Ugo Bazzanella, Vice-presidente dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Trento; Ing. Valentina Eccher, Consigliere dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trento; Dott. Arch. Marco Medici, Segretario del Premio, Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara, ha decretato tre vincitori tra i progettisti e un vincitore per la sezione Tesi di Laurea, e assegnato tre menzioni.


I progetti vincitori sono:
– Nuovo centro polifunzionale Sanbàpolis, Trento, di STS Trentino Engineering
– Ottimizzazione dell’accessibilità del centro storico di Vitoria-Gasteiz, Spagna, di Tabuenca & Leache, Arquitectos
– Piazze della stazione ferroviaria di Padova, di CZstudio associati


Progetti menzionati
– Recupero spazi urbani di Pedemonte, Vicenza – Studio Architettura Scattola Associati
– Riqualificazione di Viale Mazzini a Chiari, Brescia –  Neostudio Architetti Associati
– Riqualificazione urbana di Vason – Monte Bondone, Trento – Beltrami+Dellanna architetti associati


Vincitore Sezione Tesi
– iCool – Proposta per un modello di valutazione del comfort termico negli spazi urbani aperti – Federico Orsini (relatori Prof. Gabriele Lelli, Prof. Michele Bottarelli – Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara)

 

Con la partecipazione al convegno-cerimonia agli iscritti all’Ordine degli Architetti saranno riconosciuti n.2 crediti formativi, previa registrazione obbligatoria sul sito imateria.awn.it (codice ARFE14042015113008T03CFP00400)


Vai alla pagina dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Ferrara relativa all’evento

 

A seguire, ore 18.30, è prevista l’inaugurazione della mostra di tutti i progetti partecipanti al Premio presso la sede del Dipartimento di Architettura, Via della Ghiara 36, Ferrara. La mostra resterà allestita fino a Giovedì 14 Maggio.


Per ulteriori informazioni
www.architetturaorizzontale.it
www.salonedelrestauro.com

 

Nell’immagine, recupero degli spazi urbani di Pedemonte, articolato su quattro centri abitati del comune, realizzato dallo Studio di Architettura Scattola Associati

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico