Premio Architettura Alto Adige, selezionati i finalisti

Si è tenuta lo scorso 15 ottobre la conferenza stampa di presentazione dei ventotto progetti selezionati dalla giuria del Premio Architettura Alto Adige 2013 organizzato dalla Fondazione Architettura Alto Adige.
La giuria, costituita da Adolfo Natalini (Italia), Tom Vack (USA) e Axel Simon (Svizzera), ha selezionato 28 progetti, quattro per ciascuna delle sette categorie del premio (Open spaces, Housing, Interior, Public, Tourism, Office&Industry e Renovation) tra i 149 progetti realizzati in Alto Adige. Per la prima volta nella storia del Premio di Architettura oltre alla selezione della giuria voterà anche il pubblico.

 

Categoria open spaces
Aree esterne Fortezza – mostra Labyrinto :: Libertà | architetto Christian Schwienbacher
Piazza Angela-Nicoletti a Bolzano | architetto Roland Baldi
Nuovo centro del paese di San Martino in Passiria | architetto Andreas Flora
Ring-Road (circonvallazione) a Bressanone | Modusarchitects

 

Categoria housing
Casa “vicino alla Cappella, maso B” a Vipiteno | Bergmeisterwolf Architekten
Casa Höller a Lana | Höller&Klotzner
Casa “Pliscia” in Val Badia | Pedevilla Architekten
Casa e atelier d’artista a Castelrotto | Modusarchitects

 

Categoria interior
Boutique Öhler Woman a Bressanone | Bergmeisterwolf Architekten
Casa Burger Oberschmied a Monguelfo | architetto Stefan Hitthaler
Atelier “la cucina di Haidacher” | architetto Lukas Mayr
Arredamento della casa W01 ad Aica | architetto Philipp Kammerer

 

Categoria public
Nuova palestra di roccia a Bressanone | architetto Wolfgang Meraner e Lanz + Mutschlechner – stadtlabor)
Centro parrocchiale “Madre Teresa di Calcutta” a Bolzano | architetto Siegfried Delueg
Centro culturale a Ora | Monsorno Trauner Architekten
Ampliamento della scuola professionale provinciale per le professioni sociali “Hannah Arendt” di Bolzano | Claudio Lucchin & Architetti Associati

 

Categoria tourism
Impianto di risalita Merano 2000 | architetto Roland Baldi
Autosilo Siusi-Alpe di Siusi e sede Silbernagel a Siusi | architetto Lukas Burgauner
Albergo Residence Fischerwirt | architetto Wolfgang Piller
Casa di caccia Tamers a San Vigilio di Marebbe | EM2 Architekten

 

Categoria office&industry
Cantina vinicola di Terlano | Trojer Vonmetz Architekten
Cantina vinicola Nalles – Magrè a Nalles | architetto Markus Scherer
Salewa Headquarter | Cino Zucchi & Park Associati
Sede Technoalpin | architetti Johannes Niederstätter e Roland Baldi

 

Categoria renovation
Casa residenziale in Vicolo San Giovanni a Bolzano | architetto Susanne Waiz
Cinema Astra Ex Gil a Bressanone | Lanz + Mutschlechner – stadtlabor
Castello Brunico con il MMM Ripa e l’ex canonica nella Val Aurina | EM2 Architekten

 

I ventotto progetti selezionato sono visibili alla pagina premio.arch.bz.it. La votazione da parte del pubblico è già aperta e la premiazione si terrà il prossimo 21 novembre presso l’Auditorium Haydn di Bolzano.

 

Sarà inoltre possibile visionare la mostra itinerante con i 28 pannelli/progetti che inaugurerà il 5 novembre alle ore 18.00 presso la Libera Università di Bolzano e rimarrà aperta fino al 9 novembre. Dall’11 al 20 novembre la mostra verrà esposta nel Foyer dell’ospedale di Bolzano.

 

In occasione della Festa dell’architettura del 21 novembre verrà assegnato il premio di Architettura: saranno conferiti sette premi, uno per categoria, il vincitore assoluto e quello selezionato dal voto pubblico.

 

Per ulteriori informazioni
Ordine degli Architetti della Provincia di Bolzano
E-mail: info@arch.bz.it
www.arch.bz.it
premio.arch.bz.it

 

Nell’immagine di apertura, Casa “vicino alla Cappella, maso B” a Vipiteno, Bergmeisterwolf Architekten, progetto selezionato per la categoria Housing. Foto © Mads Mogensen, Günter Richard Wett

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico