Premi per l’architettura italiana, ecco i vincitori

Saranno assegnati domani, martedì 27 gennaio, i Premi “Architetto italiano 2014”, “Giovane talento dell’architettura 2014”, “Raffaele Sirica 2014, Start up giovani professionisti”, banditi dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, in occasione della Festa dell’Architetto, istituita per celebrare e valorizzare, con un evento a cadenza annuale, l’architettura e la qualità del progetto nella loro più elevata dimensione civile e culturale.
Nel corso della medesima cerimonia saranno assegnato i titoli di Architetto onorario 2014, attribuiti ogni anno dal Consiglio Nazionale a quegli esponenti della società civile che si sono distinti a favore della promozione della cultura e della qualità dell’architettura.

 

Saranno premiati, per la sezione “Architetto italiano 2014”, lo studio Tamassociati di Venezia, con sedi anche a Bologna e Parigi; quale “Giovane talento dell’architettura 2014”, per la realizzazione dell’edificio multifunzionale di rue Paul Meurice a Parigi, lo studio Scape, con sedi a Roma e Parigi; mentre il “Raffaele Sirica 2014, Start up giovani professionisti” sarà consegnato a Maria Bruna Pisciotta, a Renè Soleti e a Valentina Spataro di Matera per il progetto “Paesaggi in movimento”.

 

Nell’ambito del Premio “Giovane talento dell’architettura 2014” saranno anche consegnate le tre menzioni d’onore a MAB+LAPS, rispettivamente studio italiano con sede a Barcellona e studio italo-francese con sede a Parigi, per l’edificio Patronage Laïque e residenze sociali a Parigi; a Lorenzo Guzzini, con studio a Dizzasco (Como), per la Casa G, a Como; ad Andrea Morana e Luana Rao, con studio a Siracusa, per l’intervento di riqualificazione di Largo di Porta Reale a Noto (Siracusa).


Ermete Realacci, Presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati, Ada Lucia De Cesaris, vicesindaco di Milano e Assessore all’Urbanistica, Edilizia privata, Agricoltura, Philippe Daverio, critico d’arte, scrittore e conduttore televisivo sono gli Architetti onorari 2014.

 

Per gli architetti italiani il merito dell’onorevole Realacci è quello di essersi sempre impegnato con iniziative politiche e culturali per la qualità dell’architettura come mezzo per migliorare la vita dei cittadini e fare sì che la bellezza della città e dei paesaggi non sia un costo economico bensì un fine sociale e culturale da perseguire con testarda convinzione; quello del vicesindaco di Milano Ada Lucia De Cesaris di aver promosso il concorso di architettura, sia per le opere pubbliche che per quelle private, dimostrando così di ritenere la buona architettura un mezzo fondamentale di governo delle città; quello di Philippe Daverio di aver raccontato, nella sua carriera, non solo la storia dell’architettura, ma soprattutto come quest’arte, nel passato come nella contemporaneità, sia profondamente legata alla vita delle città, ai movimenti culturali e alle altre arti.

 

La cerimonia di premiazione sarà conclusa dal Convegno “La cultura del progetto quale strumento di trasformazione e di valorizzazione del Paese. Esperienze, prassi, prospettive”. Interverranno Leopoldo Freyrie, Presidente CNAPPC, Mario Cucinella, Presidente Giuria premi Festa dell’Architetto 2014, Raul Pantaleo, Tamassociati, Ludovica Di Falco, Scape, Nicola Di Battista, Direttore Domus, Margherita Guccione, Direttore MAXXI Architettura, e Philippe Daverio, Ada Lucia De Cesaris ed Ermete Realacci.


Scarica il programma della premiazione


SCHEDA EVENTO
Cerimonia di premiazione


Luogo
CNAPPC
via di Santa Maria dell’Anima 10
Roma


Data
martedì 27 gennaio 2015


Orario
ore 16.30


Per ulteriori informazioni
www.awn.it
www.festadellarchitetto.awn.it

 

Nell’immagine, Scape Studio, Edificio polivalente Rue Paul Meurice, Parigi, vincitori del Premio  Giovane talento dell’architettura 2014. Foto © Francesco Mattuzzi

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico