Park Associati, una riqualificazione efficiente e sostenibile nel cuore di Milano

La riqualificazione dell’edificio per uffici “La Serenissima” a Milano dello studio Park Associati è il progetto terzo classificato al Premio REbuild 2013, ideato da Habitech e Fraunhofer Institute con l’obiettivo di riconoscere e valorizzare i migliori interventi di riqualificazione in chiave di qualità e sostenibilità ambientale ed energetica.

 

Lo studio si è aggiudicato anche la menzione speciale Comfort e qualità costruttiva.

 

L’edifico conosciuto come “Palazzo Campari”, progettato negli anni ‘60 da Ermenegildo e Eugenio Soncini nel cuore di Milano, può ricondursi a quella serie di realizzazioni che negli anni del boom economico furono rappresentative di un nuovo potere comunicativo dell’industria italiana.
Nel rispetto dell’impostazione originaria, la scelta progettuale è stata quella di lavorare sulla massima flessibilità nella suddivisione degli spazi interni con un’uniformità di lettura data anche dal sistema di illuminazione interna e da un’ottimizzazione dei sistemi degli accessi all’edificio e della distribuzione verticale.

 

Ulteriori elementi centrali nella progettazione sono stati il recupero di volumetrie al piano terreno, nonché il ripensamento globale della struttura dei fronti. Con un arretramento complessivo delle facciate rispetto al perimetro originale, è stato possibile eliminare i ponti termici, traslare la superficie utile e realizzare nuove aree al piano terreno, ora destinate a terziario, pur mantenendo intatta la corte a verde, cuore del progetto originario.

 

Le nuove facciate fanno di questo intervento la cifra del progetto. Su via Turati scatole in alluminio forato e presso-piegato di colore brunito (lanterne notturne), vengono utilizzate in una scansione che permette la nuova rimodulazione di facciata per garantire anche la massima flessibilità nella suddivisione degli spazi interni; nella corte il dialogo con il giardino è vissuto dall’intimo rapporto tra interno ed esterno; su via Cavalieri l’originario fronte più basso e in diretto dialogo con la prospiciente Cà Brutta, si presenta secco e piatto, con una predominanza della superficie di color grigio, interamente vetrosa, liscia e riflettente del paesaggio storico che le appartiene.


Un articolo di approfondimento e le immagini del progetto sono pubblicati nella e-zine n. 60 “Smart City”.


Primo classificato al Premio REbuild 2013 il progetto Segreen Business Park a Milano Segrate di Lombardini 22;  secondo il Laboratorio di Architettura con il recupero carbon zero Brennone 21 a Reggio Emilia, un esempio reale di sperimentazione sul recupero a zero emissioni della città storica.


Per ulteriori informazioni
www.parkassociati.com

 

Nell’immagine, Park Associati, vista de “La Serenissima Office Building”. Foto © Andrea Martiradonna

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico