Paolo Portoghesi, a Going Public la conferenza su Borromini

L’opera di Borromini è il tema a cui è dedicato il nono appuntamento del ciclo di conferenze organizzato dall’Ordine degli Architetti di Varese e intitolato Going Public. Gli spazi pubblici per la città del futuro. Ne parlerà mercoledì 4 dicembre Paolo Portoghesi moderato da Luca Molinari nella conferenza dal titolo Borromoni. Un architetti lombardo.


Going public si inserisce nell’ambito degli eventi 50 + 1, una serie di eventi che vedono i riflettori accesi sulla città e sugli scenari ideali disegnati da interpreti che rappresentano nel mondo la migliore espressione dell’architettura contemporanea. Architetti, designer, figure di spicco del panorama internazionale portatori di innovazione, avanguardia dell’architettura e nuovi stimoli ad arricchire il dialogo sulla qualità del vivere urbano. Nel segno della continuità, i dialoghi tra architettura e città riprendono in quello che rappresenta, per l’Ordine degli Architetti di Varese, il primo anno dopo il mezzo secolo di vita, il primo passo verso nuovi traguardi non soltanto per chi la professione la pratica, ma anche per i destinatari finali: i cittadini. Il marchio “50 + 1” con tre semplici segni racchiude in sé il simbolo dell’anno appena concluso e quello del primo passo verso il futuro.

 

Dopo gli appuntamenti con Marco Muscogiuri di Alterstudio Partners sugli spazi della cultura, con Shelley McNamara dello studio Grafton Architects sul tema Teatri e Auditorium, l’incontro sul tema Restauro con l’architetto Pietro Carlo Pellegrini, l’appuntamento dedicato alle Aree dismesse con Cino Zucchi, l’incontro sul tema Stazioni ferroviarie con Winy Maas di MVRDV, il convegno Piuarch sugli Spazi per il commercio, con lo studio Kuehn Malvezzi dedicato a Musei e spazi espositivi, e con lo studio ABDA sul rapporto tra spazio pubblico e luoghi di culto, l’incontro di mercoledì 4 dicembre sarà dedicato a Borromini con l’intervento di Paolo Portoghesi.


Scarica la locandina dell’evento


Paolo Portoghesi (Roma 1931), si laurea alla Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” nel 1957. Figura anomala, che unisce al talento dello storico e del critico quello dell’architetto creatore, sostiene la necessità di ridare spazio alla tradizione intesa come stimolo all’innovazione nella continuità. Dal 1967 al 1977 insegna nella facoltà di architettura del Politecnico di Milano, di cui è preside dal 1968 al 1976. Dal 1995 al 2007 è stato professore di Progettazione presso la facoltà di architettura “Valle Giulia” della “Sapienza”, dove oggi è professore emerito e titolare del corso di Geoarchitettura. Tra le sue principali architetture vi sono: casa Baldi nel 1959, la chiesa della Sacra Famiglia a Salerno, le biblioteche civiche di Avezzano e Abano Terme, l’accademia di Belle Arti de L’Aquila, i complessi residenziali ENEL a Tarquinia, “Borsalino” ad Alessandria; i complessi residenziali, commerciali e direzionali a Bologna, Abano Terme e a Senigallia; la sede dell’Associazione Industriali di Avellino, le terme del Centino a Nocera Umbra, l’Istituto di Studi Filosofici ad Ascea e l’hotel Meridien a Rimini, la valorizzazione e recupero funzionale degli edifici storici dell’ospedale San Giovanni a Roma, il teatro “Nuovo Politeama” a Catanzaro, l’ampliamento del Municipio di Tregnago e la ristrutturazione dell’ex scuola elementare di Faetano, nella Repubblica di San Marino. La sua opera più nota è la moschea di Roma, con l’annesso Centro Islamico Culturale; tra il 2000 e il 2012 ha realizzato la Grande Moschea di Strasburgo, la chiesa della Madonna della Pace a Terni, la nuova chiesa parrocchiale di Calcata e il nuovo cimitero di Cesena; una nuova chiesa a Castellaneta è in costruzione. Nel 2010 ha progettato i nuovi arredi per la sala di lettura del salone sistino della Biblioteca Vaticana. Numerose le opere costruite da Portoghesi all’estero.


SCHEDA EVENTO
Going Public. Gli spazi pubblici per la città del futuro
Borromoni. Un architetti lombardo

Paolo Portoghesi


Moderatore
Luca Molinari


Luogo
Villa Panza
Piazza Litta 1
Varese


Data
mercoledì 4 dicembre 2013


Orario
ore 21.00
ingresso libero


Per ulteriori informazioni
Ordine Architetti Varese
via Gradisca 4
21100 Varese
Tel. 0332 812601
E-mail: segreteria@ordinearchitettivarese.eu
www.ordinearchitettivarese.it

 

Nell’immagine, Paolo Portoghesi, vista interna della Moschea di Roma

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico