Paesaggio e sviluppo sostenibile: West 8 vince il concorso per il Yongsan National Park a Seul

Lo studio West 8 ha vinto il concorso internazionale per il progetto dello Yongsan Park a Seul, in Corea: i risultati sono stati annunciati lo scorso 23 aprile dal Ministry of Land, Transport and Maritime Affairs of the Republic of Korea, ente banditore del concorso.

 

Il sito di progetto è una vasta area nel centro di Seul, una superficie di 243 ettari utilizzata come base militare per un lungo periodo, sia durante l’occupazione giapponese che nel dopoguerra.
Obiettivo del concorso era di creare un parco in cui natura, cultura, storia e sviluppo futuro coesistessero in armonia, uno spazio urbano in grado di riportare alla memoria e sublimare le caratteristiche locali, riconquistando al contempo il rispetto per la natura e fungendo da monito al progressivo danneggiamento al sistema ecologico. Il parco diventerà il luogo per lo sviluppo di una nuova cultura urbana, per la conservazione degli spazi verdi e per uno sviluppo sostenibile.

 

Il masterplan per il Yongsan National Park elaborato da West 8 in collaborazione con Iroje è stato sviluppato attraverso un processo interattivo che ha sempre riportato al concetto fondamentale della “guarigione”, azione attorno alla quale ruota tutto il progetto. L’atto della “guarigione” è un processo che trasforma il sito, attraverso una presa di coscienza della sua storia, in un world-class park che ispira, richiama e allude alla natura, al recupero della coscienza ecologica e alla cultura di un parco urbano diffuso.
L’azione di “guarigione” è attuata su tre livelli fondamentali di trasformazione del sito:
– guarire la natura: sam cheon li geum su gang san;
– guarire la storia: confrontation and exposure;
– guarire la cultura: park-metropolis interface.

 

Lo studio di architettura del paesaggio West 8, lo studio coreano Iroje architects & partners, il prof. Kim, Nam-choon, botanico della Dankook University, il prof. Kim, Bong-ryol della Korean Architectural History at National University of Arts, e Dong Il Engineering Consultants Co., Ltd hanno ora la possibilità di guidare lo sviluppo progettuale del masterplan per la realizzazione del parco. La conclusione dei lavori è prevista per il 2017, dopo l’evacuazione della base militare americana dal sito di progetto.
La giuria ritiene che “questo progetto possa evolversi e adattarsi in risposta alle competenze della comunità locale e dei più profondi valori culturali”, come ha dichiarato il presidente di giuria Christophe Girot in una comunicazione ufficiale.
La cerimonia di premiazione si terrà il 25 maggio al National Museum of Korea.

 

a cura di Federica Maietti

 

Per ulteriori informazioni
www.west8.nl

 

Nell’immagine, vista del masterplan di West 8 per il Yongsan National Park a Seul, in Corea, vincitore del concorso

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico