Paesaggio e sviluppo sostenibile, West 8 vince il concorso per il Masterplan di Guangzhou Huadi Fangcun

Lo scorso 4 febbraio la municipalità di Guangzhou ha annunciato lo studio West 8 quale primo classificato tra i due vincitori del concorso per il Guangzhou Fangcun Huadi Sustainable Master Plan. Il secondo posto va al Guangzhou Urban Planning & Design Survey Research Institute in collaborazione con Rainer Schmidt Landschaftsarchitekten.

 

Guangzhou Huadi Fangcun (Flower City), situata nel sud della Cina, è una terra che nasce in un’area fluviale caratterizzata dalla tradizionale orticoltura del Guangzhou. La rapida espansione dell’industria florovivaistica e l’utilizzo disorganizzato del territorio hanno “spinto ai margini” la natura e compromesso in modo grave, inquinandolo, il suo ecosistema. Il governo è alla ricerca di una soluzione sostenibile a questo problema, in un epoca caratterizzata da un rapido sviluppo urbano.
Il progetto di West 8 offre alla città una prospettiva sostenibile per Fangcun Huadi, situato nella cintura verde tra Guangzhou e Fushan.

 

Il progetto si sviluppa su un’area di 2.050 ettari, mentre le zone umide si estendono per più di 450 ettari; consiste in un nuovo ambiente residenziale e industriale, sviluppato su una nuova rete ecologica di regimentazione delle acque, delle zone umide, una chiara divisione nell’uso del suolo, una pianificazione urbana che valorizza il patrimonio culturale e il progetto di un International Flora Expo Masterplan che fungerà da punto di riferimento e motore economico per lo sviluppo dell’intera area.

 

Lo sviluppo del Masterplan parte con l’introduzione di un sistema idrico ecologico, che consentirà di riorganizzare la struttura del suolo su grande scala. Esso consiste in un sistema di “pulizia” ecologica situato in diversi luoghi: il Primary Water Collector System, Secondary Water Connector con Water Locks (Inlets/Outlets) e Tertiary Water Network, una rete idrica costituita da piccoli canali, che fluiranno lungo la griglia corrispondente agli assi storici di Guangzhou e Fushan. Questo sistema innescherà un sistematico uso del suolo per l’orticoltura, migliorando la logistica e consentendo di abbassare le emissioni di CO2.

 

Questa strategia aiuta inoltre l’identificazione di una solida struttura per uno sviluppo urbano più salubre e sostenibile. West 8 propone un piano di zonizzazione con una chiara divisione tra le aree utilizzate per l’orticoltura e le aree urbane. Questo implica un’attenta implementazione della nuova rete idrica mantenendo le principali infrastrutture esistenti, i monumenti storici e l’housing di più recente sviluppo. Nonostante la ricollocazione delle aree residenziali e delle aree industriali collegate all’orticoltura, il progetto fornisce chiare linee guida per lo sviluppo architettonico per garantire la migliore qualità possibile del design urbano.
Le aree in ombra sono valorizzate: verranno inseriti piccoli parchi e corti interne a verde nel tessuto urbano, e un parco lineare lungo il fiume attraversato da una pista ciclabile, mentre un Central Park sarà realizzato per ospitare il Guangzhou International Flora Expo nella prima fase di sviluppo: dopo un anno dalla manifestazione, esso verrà trasformato nel parco di Guangzhou, il Central Park di Huadi Island.

 

Il Flora Expo consiste in un insieme di diverse aree tematiche: The compact core area, Flower Fields, Romance Gardens, Hidden / Secret Gardens, The Herbs Garden e il Gardens of Sound. Una delle caratteristiche principali sarà il Palace of Flowers situato nel punto centrale di intersezione degli assi storici di Guangzhou. Un villaggio verde precluso alle auto servirà il Flower Expo come zona di servizio. Dopo l’evento, l’Expo Village, con i suoi musei, hotel e ristoranti, rimarrà come icona vivente per il Central Park di Huadi Island, dove tradizione e innovazione si incontrano.

 

a cura di Federica Maietti


SCHEDA PROGETTO

 

Guangzhou Fangcun Huadi Sustainable Master

 

Localizzazione
Liwan, Gungzhou, Cina

 

Committente
Planning Bureau of Liwan District,
Guangzhou City People’s Government

 

Progettisti
West 8

 

Team di progettazione
Adriaan Geuze, Christoph Elsasser, Edzo Bindels, Attilio Ranieri, Ben Wegdam, Hernando Arrazola, Igor Saitov, Jan Breukelman, Kunkook Bae, Marco van der Pluym, Tanyi Huang, Winnie Poon, Yu-Han Chiu

 

Cronologia
progetto: 2012

 

Per ulteriori informazioni
www.west8.com

 

Nell’immagine di apertura, i campi fioriti del Flora Expo. © West 8

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico