Paesaggio, al via la mostra di ‘Luoghi di valore’

Inaugura venerdì 21 ottobre 2011 negli spazi Bomben di Treviso la mostra delle segnalazioni della quinta edizione dell’iniziativa Luoghi di valore, promossa dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche come ricerca collettiva sul legame universale tra luogo e condizione umana. Introdurrà la mostra Domenico Luciani (Fondazione Benetton Studi Ricerche, supervisore scientifico del progetto Luoghi di valore) con Marco Tamaro (Fondazione Benetton Studi Ricerche, direttore) e con i componenti del gruppo di lavoro che cura i materiali e realizza le esposizioni.

 

La mostra illustra i settantasei “luoghi di valore” che i cittadini della provincia di Treviso hanno segnalato alla Fondazione, rispondendo alla richiesta lanciata per il quinto anno consecutivo attraverso il bando uscito nel dicembre 2010 e aperto fino allo scorso 2 maggio.
I luoghi saranno presentati al pubblico attraverso gli stessi materiali con i quali i “segnalatori” li hanno segnalati e descritti; saranno quindi consultabili tutte le schede inviate alla Fondazione e i vari allegati multimediali che le accompagnano (testi, foto, carte, video, pubblicazioni).
Saranno proprio questi documenti i protagonisti principali della mostra che intende offrire al pubblico gli strumenti per una riflessione e interpretazione personale del significato delle segnalazioni, incuriosendo nel contempo i visitatori sui tanti modi di percepire e descrivere i luoghi.
Il pubblico sarà agevolato in questa lettura da qualche indispensabile strumento di inquadramento delle informazioni, a partire dalla cartografia di localizzazione e dall’archivio elettronico di tutte le edizioni.

 

L’esposizione è una tappa indispensabile per la divulgazione dei risultati che vengono messi a disposizione del pubblico così come ricevuti dai partecipanti, accompagnati solamente da qualche elaborato che ne faciliti la lettura” sottolinea Domenico Luciani, supervisore del progetto. “La condivisione delle risposte, delle considerazioni e dei materiali spontaneamente inviati dai partecipanti sembra infatti il modo più onesto per coinvolgere tutto il pubblico in questa riflessione collettiva sul valore dei luoghi, secondo il punto di vista degli individui e delle comunità che vi risiedono. La partecipazione al progetto Luoghi di valore, significativa e generosa anche per la quinta edizione, dimostra quanta attenzione e consapevolezza vi siano sulle questioni che riguardano i luoghi di vita, gli usi, la loro salvaguardia e valorizzazione, anche in un momento di difficoltà generale nel quale si potrebbe pensare che questo tipo di argomenti siano meno sentiti”.

 

La Fondazione tenterà di restituire qualche risultato del progetto scientifico che sta alla base dell’iniziativa, a partire soprattutto dagli esiti degli incontri con i segnalatori svolti nei luoghi di valore in questi cinque anni. Qualche prima ipotesi di lavoro sulla vasta e inesplorata questione del rapporto persona-luogo e comunità-luogo emergerà dal racconto di alcuni incontri particolarmente significativi.
Come nelle precedenti edizioni, i visitatori riceveranno un pieghevole illustrato con le informazioni sintetiche sui luoghi segnalati e sullo stato attuale del progetto e potranno esprimere la loro preferenza per uno dei luoghi segnalati in questa quinta edizione.

 

SCHEDA EVENTO
Luoghi di valore
Mostra delle segnalazioni della quinta edizione, 2011
Iniziativa della Fondazione Benetton Studi Ricerche

 

Inaugurazione
venerdì 21 ottobre 2011, ore 18.00

 

Luogo
Fondazione Benetton Studi Ricerche
spazi Bomben
via Cornarotta 7, Treviso

 

Periodo
dal 22 ottobre 2011 al 5 febbraio 2012

 

Orari
da martedì a venerdì ore 15.00-20.00
sabato e domenica ore 10.00-20.00
ingresso libero

 

 

Per ulteriori informazioni

Fondazione Benetton Studi Ricerche
Tel. 0422 5121
Fax 0422 579483
fbsr@fbsr.it
luoghidivalore@fbsr.it
www.fbsr.it

 

Nell’immagine di apertura, vista del colli di Monfumo, Treviso

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico