Ortofabbrica premia la creatività sostenibile

La Regione Emilia Romagna è protagonista della prima edizione di Ortofabbrica, primo contest di Creatività Sostenibile ideato da Angelo Grassi in collaborazione con Romagna Creative District e CNA Forlì-Cesena, che si terrà a Gambettola (Forlì-Cesena), presso la Fabbrica (ex cementificio ) dal 1° al 3 Ottobre 2010.

Si tratta di un’iniziativa unica nel suo genere che, per la prima volta in Italia, riunisce e mette in relazione i talenti creativi – designer, artisti, stilisti, architetti – e il mondo istituzionale – docenti, dirigenti pubblici, imprenditori, categorie professionali – attraverso la condivisione dei valori di ecosostenibilità, qualità, innovazione e recupero.

 

L’obiettivo della manifestazione è creare una vetrina di rilievo internazionale che dia la possibilità ai creativi di presentare le proprie ricerche e agli addetti ai lavori di valutarle e confrontarsi sulle problematiche più attuali legate a questi temi. A questo scopo, lo scorso marzo, Angelo Grassi e Romagna Creative District hanno indetto un bando di gara – Ortofabbrica Contest – con l’invito a presentare progetti che rispondessero ai requisiti di innovazione, sviluppo, eco-compatibilità.
Le proposte pervenute sono state valutate e selezionate da un’apposita commissione e saranno esposte a Fabbrica, ex-cementificio recuperato e attualmente adibito a centro polifunzionale dedicato al design e alle arti.
La sede dispone di ampi spazi interni, ciascuno ristrutturato nel rispetto della fisionomia originaria, nei quali verranno allestiti i progetti di oggettistica e arredo, mentre gli enormi cortili e le terrazze accoglieranno le architetture per esterni e gli allestimenti paesaggistici.

 

Alla manifestazione sarà presente una giuria scientifica che avrà modo di valutare accuratamente i progetti, di confrontarsi con gli espositori e di scegliere chi meglio avrà saputo coniugare senso estetico e funzionalità, innovazione e sostenibilità, qualità e recupero di materiali e metodi produttivi artigianali.
Il premio del valore di € 3000.00 sarà pubblicamente consegnato al vincitore al termine della manifestazione.

 

I temi affrontati dai creativi nella sezione espositiva saranno inoltre parallelamente verbalizzati con un ricco programma di eventi collaterali. L’eccezionale presenza dei più importanti rappresentanti di settore ha infatti consentito di realizzare una vasta serie di conferenze, presentazioni, workshop, tavole rotonde, ma anche mostre e proiezioni video, tutte dedicate ai temi della creatività sostenibile. Si tratta di un’occasione rara per vedere finalmente il mondo della creatività, le imprese e gli enti pubblici a confronto su problemi di estrema attualità e di indubbia rilevanza in tempi di crisi economica.

 

Ortofabbrica esce così dagli schemi tradizionali dei premi di design e delle fiere per diventare momento di conoscenza, confronto, aggiornamento e networking. Unica in Italia, l’iniziativa è una grande opportunità professionale per i giovani talenti, un momento di dialogo reale tra istituzioni e addetti ai lavori, ma anche, come nella migliore tradizione dell’ospitalità romagnola, occasione di relax e intrattenimento.

 

Ortofabbrica nasce nel 2009 con Angelo Grassi in occasione di Zona Tortona Design, durante il Salone del Mobile di Milano. L’idea di riunire in un unico “orto” diversi linguaggi creativi indirizzati verso eco-compatibilità e rigenerazione dei materiali riscuote un grandissimo successo non solo tra visitatori appassionati, ma anche tra addetti ai lavori, nazionali ed internazionali, attenti alle tematiche del rispetto ambientale e della tradizione  artigiana. Ciò spinge Angelo Grassi a trasformare Ortofabbrica in un vero e proprio brand, operazione che si concretizza con la nascita del primo contest di creatività sostenibile. Ortofabbrica diventa pertanto un’occasione per dare spazio e visibilità a tutte le forme creative e artistiche, dall’architettura al design ed altro ancora, che perseguono i valori dell’eco-sostenibilità e del recupero di dimenticati metodi produttivi.
Il lavoro svolto per arrivare alla realizzazione di questo complesso progetto parte da molto lontano, da Fabbrica nello specifico, l’ex cementificio acquistato da Angelo Grassi oltre 20 anni fa e oggi centro polifunzionale dedicato al design, all’arte, allo spettacolo e alla musica. La filosofia che regge e muove Ortofabbrica è già tutta in quell’edificio che racconta la possibilità di recuperare il passato per innovare il presente, di conciliare il senso estetico e la funzionalità delle cose, di vivere con qualità e pienezza la vita.

 

Romagna Creative District nasce nel gennaio 2009 come progetto di sviluppo territoriale, un social business network della creatività che metta in rete PMI, Istituzioni Pubbliche e private, per promuovere il territorio e la sua dotazione culturale e artistica. Vuole essere un attivatore sociale, culturale, politico ed economico, attraverso l’innovazione e la creatività sul sistema imprenditoriale e, soprattutto, sui giovani.
Ideato e realizzato grazie alla collaborazione di due aziende (matitegiovanotte.forlì e Soluzioni di Simone Medri) con l’Associazione CNA di Forlì-Cesena è entrato come progetto all’interno degli eventi nazionali nell’Anno Europeo della Creatività e dell’Innovazione.

 

SCHEDA EVENTO

ORTOFABBRICA. Contest di creatività sostenibile
un evento ideato da Angelo Grassi

 

Periodo
dal 1° al 3 ottobre 2010
 
Luogo
Fabbrica
ex cementificio di Gambettola (Forlì-Cesena)
viale Carducci, 119

In collaborazione con
Romagna Creative District e CNA Forlì – Cesena

Info
Angelo Grassi & C. s.n.c.
Tel. 0547 52115
Fax 0547 59302
info@angelograssi.it
www.angelograssi.it

 

Nell’immagine, stanza dei silos della Fabbrica di Gambettola (Forlì-Cesena). Fotografia di Rita Ricci

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico