Nuovo centro visitatori del whisky Macallan, il progetto di Rogers Stirk Harbour + Partners

Il famoso marchio Macallan ha affidato a Rogers Stirk Harbour + Partners il progetto per l’ampliamento della sede della distilleria scozzese che dal 1824 produce whisky di alta qualità.

Il nuovo edificio consentirà di espandere la produzione e di creare un centro di accoglienza visitatori direttamente all’interno della tenuta Macallan, valorizzando e rispettando il meraviglioso paesaggio in cui si trova immersa.

La pianta dell’edificio si articola secondo la sequenza delle unità produttive ed è concepita in modo da poter essere ampliata nel futuro.

Le cellule produttive sono chiaramente percepibili nella sagoma della copertura che prende la forma di un tetto dolcemente ondulato, scandito da elementi modulari che riprendono i dolci pendii delle colline scozzesi. RSH richiama la tradizione dei grandi paesaggisti scozzesi del XVIII secolo, riprendendo il concetto di “scoperta” del paesaggio e celebra il grande landscape scozzese che tanto ha ispirato la cultura della produzione di whisky.

Easter Elchies House, la struttura originale che dal XVIII secolo e simbolo della tenuta  Macallan, continuerà ad avere un ruolo centrale nel progetto, tant’è che l’accesso principale al nuovo centro visitatori sarà posto nelle immediate nelle vicinanze del vecchio edificio.

Il nuovo centro visitatori aprirà al pubblico nella primavera del 2017.

a cura di Simona Ferrioli

 

 

SCHEDA PROGETTO
Tenuta Macallan

Luogo
Speyside, UK

Committente
The Edrington Group

Progetto
Rogers Stirk Harbour + Partners

Consulenti
paesaggio: Gillespies
Strutture ed impianti: Arup
consulenza illuminotecnica: Spiers and Major

Superficie
14,800 mq

Date
2012-2017

Per ulteriori informazioni
www.rsh-p.com

Nell’immagine di apertura, vista dell’ingresso al nuovo centro visitatori Macallan. © Rogers Stirk Harbour + Partners

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico