Natura e struttura a Paysalia 2009

Si terrà dal 2 al 4 dicembre prossimi, presso l’Eurexpo di Lione, Paysalia, il Salone del paesaggio, del giardino e dello sport, forum per lo scambio di esperienze internazionali sui temi del verde, delle sue applicazioni tecnologiche per la mitigazione dell’inquinamento atmosferico e acustico, del suo impiego a supporto dell’ingegneria e dell’architettura tradizionale, e più in generale del paesaggio.

 

Il 3 dicembre, in collaborazione con la casa editrice Il Verde Editoriale di Milano, Zelari Piante/Euroambiente e Officine Maccaferri, sarà organizzato il convegno “Expo 2015: le ricadute sul territorio e sul paesaggio” che vedrà coinvolti relatori del mondo istituzionale di riferimento e delle maggiori associazioni di categoria francesi.
La città di Milano ha ormai avviato in pieno il suo cammino verso l’Expo universale del 2015, che vedrà 120 Paesi di tutto il mondo dare il proprio contributo sul tema “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”.
Proprio l’Expo quindi, il cui messaggio è destinato a superare i confini nazionali, rappresenta una straordinaria opportunità per promuovere nuovi modi di progettare e gestire il territorio con particolare attenzione ai temi dell’alimentazione consapevole, del risparmio energetico e più in generale della tutela dell’ambiente e dei suoi paesaggi di riferimento.
In questo scenario è nata Expo Verde, una piattaforma promossa da Il Verde Editoriale e a cura del Gruppo Land, che ha l’obiettivo di dare slancio e linfa alla “sfida verde” universale che parte da Milano, raccogliendo le buone pratiche progettuali, costruttive e gestionali che rappresentino un punto di riferimento, all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità, per le opere pubbliche e private prima e dopo il 2015.
L’incontro sarà un’occasione per approfondire le opportunità di collaborazione internazionali in vista dell’Expo di Milano e alla luce del progetto Expo Verde, e per instaurare un confronto costruttivo tra le pratiche di gestione del verde di Italia e Francia, individuando i futuri scenari comuni di un Europa verde.
L’incontro da una parte presenterà la prossima esposizione internazionale, dal tema “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”, come una straordinaria opportunità per promuovere nuovi modi di progettare e gestire il territorio in Italia e oltre confine, dall’altra si propone di indagare concrete possibilità di collaborazione con soggetti europei.
I professionisti francesi del settore del verde troveranno nel convegno uno spazio per esprimere le loro concrete aspettative nei confronti dell’Expo 2015 e dare il proprio contributo alla “sfida verde” che, insieme a questo grande evento, sta partendo dalla città di Milano alla volta dell’Europa.

 

SCHEDA EVENTO

 

Paysalia

 

dal 2 al 4 dicembre 2009

 

Euroexpo, Lione

 

Orari
tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30
mercoledì 2 dicembre fino alle 22

 

Spazio tematico-espositivo
“Natura e struttura. Tecnologie a servizio del paesaggio”
Stand 6 D22

 

Mercoledì 2 dicembre, convegno internazionale
Insediamenti urbani e nuove infrastrutture: quale verde? Confronto fra committenti, progettisti, realizzatori e produttori

 

 

Giovedì 3 dicembre,convegno internazionale
Expo 2015: le ricadute sul territorio e sul paesaggio

 

 

Per ulteriori informazioni e iscrizioni al convegno
Tel:  +39 02 83311822 
Fax: +39 02 83311848
E-mail: iniziative@ilverdeeditoriale.com

 

Nell’immagine, Masterplan concettuale del sito che ospiterà l’Expo 2015 di Milano. © Herzog & De Meuron

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico