MUCEM, il museo dedicato al Mediterraneo by Rudy Ricciotti

MUCEM, Musée des Civilisations de l’Europe et de la Méditerranée, è il nuovo museo dedicato alle cultura mediterranea progettato da Rudy Ricciotti nello storico porto di Marsiglia.
Ancorato al vecchio molo J4 e sospeso tra cielo e mare al cospetto dell’antico forte Saint-Jean, il museo è un opera d’arte e ingegneria spettacolare: un cubo perfetto dal lato di 72 metri affacciato su una piazza anch’essa quadrata, dimensioni che potrebbero lasciar presagire un’architettura statica o eccessivamente compatta ma che in realtà si traducono in un volume fluttuante, leggero e quasi etereo, avvolto in una facciata che ha saputo trasformare il cemento in pura poesia.

 

I 15.000 metri quadri del museo sono protetti da un’orditura frangivento realizzata con fibrocemento di ultima generazione che ha consentito la modellazione di una trama sottile color ruggine, sinuosa come un motivo floreale dal sapore orientale. La facciata, che è stata paragonata ad una trina, lascia passare la luce e il profumo del mare, ricorda i disegni creati dal vento sulla sabbia, proietta sul museo innumerevoli giochi d’ombra, inebria il visitatore ricordandogli quanto la presenza di tutti questi elementi sia fondamentale per definire l’anima mediterranea.

 

Rudy Ricciotti ha definito il MUCEM “una casbah verticale”, un percorso in cui ciascuno deve trovare la propria strada attraverso i due piani dedicati alle mostre, all’auditorium, al bookstore o alla zona riservata ai bambini, per poi approdare alla terrazza panoramica o scegliere di percorrere la passerella pedonale sospesa che collega il museo a Fort Saint-Jean.


di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
MUCEM


Luogo
Marsiglia


Progettista
Rudy Ricciotti
in collaborazione con Roland Carta


Progetto
2002-2012


Per ulteriori informazioni
www.mucem.org
www.rudyricciotti.com


Nell’immagine di apertura, vista della facciata sul porto. © Agence Rudy Ricciotti

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico