Mostra Internazionale della Fotografia e dell’Arte Digitale

Un premio prestigioso, aperto ad artisti emergenti e affermati, organizzato e curato da una giuria internazionale di esperti e giudicato da critici d’arte e cinque fotografi di fama internazionale. La mostra d’arte digitale e fotografica si terrà dal 18 al 25 settembre presso il Museo d’Arte di Chianciano Terme.

 

Il Museo d’Arte di Chianciano Terme è pronto a cambiare volto. La grande collezione, comprendente lavori di Munch, Magritte, Tiepolo e molti altri artisti, lascerà il posto all’arte di oggi. Nella splendida cornice della campagna Toscana i maestri del passato s’inchinano e cedono il passo ai creativi emergenti dell’arte digitale e della fotografia, per dar loro una grande visibilità internazionale con una mostra di arte digitale e fotografica. Gli artisti che espongono, vedono la nuova arte come lo strumento ideale per esprimere se stessi ed indagare la realtà che li circonda. Comunicare, in effetti, la loro sensibilità e rendere concretamente visibile al mondo l’espressione della propria passione e le proprie emozioni.

 

In contemporanea, ma indipendenti, sono organizzati workshop e seminari fotografici diretti da fotografi di fama mondiale.  La Mostra e i corsi fotografici  sono  curati dal Museo d’Arte di Chianciano, recentemente recensito dal New York Times.

 

La mostra ha una giuria di esperti di calibro internazionale e i curatori sono gli stessi che hanno allestito mostre in musei come il Victoria and Albert, il più grande museo del mondo e La Biennale di Chianciano 2009.

 

La mostra avrà luogo nel Museo d’Arte di Chianciano, una struttura museale di 3000 metri quadrati che riserverà all’esposizione due dei suoi quattro piani. Esposizione che appassionerà gli esperti quanto affascinerà i visitatori.
I corsi fotografici offrono  la possibilità di acquisire una profonda conoscenza della tecnica fotografica grazie all’ organizzazione di laboratori in collaborazione con cinque dei maggiori esponenti della fotografia mondiale e sono rivolti a fotografi sia dilettanti che professionisti.
Questi prestigiosi esperti, i cui servizi fotografici appaiono quotidianamente sulle maggiori testate quali The New York Times, Vanity Fair, Time Magazine, Forbes, The Times of London, Washington Post, Corriere della Sera, L’Espresso, Le Monde, Le Figaro, Die Zeit, Der Spiegel, Stern, saranno i docenti dei corsi.

 

Il Museo d’Arte di Chianciano è stato recensito su “La Nazione”, “Art London” e molti altri periodici di settore durante la Biennale di Chianciano, un evento di grande successo che lo scorso settembre ha ospitato opere di 160 artisti provenienti da tutto il mondo, come Filippine, Corea, USA e Australia, ed ha avuto oltre 10.000 visitatori.

 

Un’occasione unica nel panorama internazionale che permetterà ai partecipanti di interagire, incontrare e confrontarsi con artisti digitali e fotografi di tutto il mondo.

 

Sono presenti in mostra anche le opere del giovane architetto-fotografo Roberto Cami che realizza progetti fotografici collegati alla rappresentazione dell’architettura e del cantiere, luogo di trasformazione della materia, contenitore di forze, masse, volumi e la sua relazione con il manufatto finito. A Bologna ha realizzato una rassegna intitolata bologna in costruzione.contributi, rappresentando e interpretando alcuni progetti di architettura contemporanea della città. Il suo personale percorso creativo si sviluppa attraverso opere uniche o serie limitate, anche in relazione ad altri temi ed interpretazioni quali vuoto, fatalità, esplorazioni urbane, esercizi di stile.

 

SCHEDA EVENTO

Mostra Internazionale della Fotografia e dell’Arte Digitale

 

Periodo
dal 18 al 25 settembre 2010

Inaugurazione
sabato 18 settembre alle ore 17.00

Luogo
Museo d’Arte di Chianciano Terme
Viale della Libertà 280
Chianciano Terme, Siena

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico