Moduli unificati SCIA e Permesso di costruire, LAIKALI e condividili

L’Italia sarà più semplice quando saranno ben diffusi i moduli unificati per la SCIA edilizia e il Permesso di costruire, pubblicati in Gazzetta in seguito all’accordo tra Governo, Conferenza delle Regioni, ANCI e UPI e del DL 90/2014. Si tratta di strumenti considerati indispensabili per “garantire la libera concorrenza e livelli essenziali concernenti i diritti civili e sociali che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale”.

 

L’adozione non è però AUTOMATICA: ciascuna amministrazione territoriale deve adottarla. Sarà durissima, ma è un processo che va incoraggiato. Il Consiglio Nazionale degli Architetti, per questo, promuove in modo forte l’adozione di “tale atto di civiltà” presso i propri iscritti che operano dentro e fuori alle PA. Tutti i progettisti italiani devono appropriarsi dei moduli veicolandoli in rete e presso la società civile.

 

“Questo per far sì che  Regioni, Comuni e Provincie adottino i moduli unificati, cooperando tra loro perché i processi amministrativi siano chiari e trasparenti; perché i progettisti tornino a fare i progettisti e possano contribuire a risolvere i problemi dell’habitat senza spendere tempo ed energie a rincorrere una sterile burocrazia che, con  le sue procedure bizantine e i suoi tempi impossibili, ha contribuito a mettere in grandissima difficoltà il nostro Paese” si legge nel sito del CNAPPC.

 

A tal fine il CNAPPC chiede a tutti i progettisti italiani di condividere e LAIKARE (all’ultimo grido: fare like) il più possibile i moduli unificati SCIA e Permesso di costruire. Li puoi scaricare qui di seguito e iniziare a spammarli sui social network. SCIA e PERMESSO DI COSTRUIRE.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico