Mies van der Rohe Award 2017: i 5 progetti finalisti

© Anders Sune Berg

La Fundació Mies van der Rohe e la Commissione Europea hanno annunciato le 5 opere finaliste che competono per il Premio biennale di Architettura Contemporanea dell’UE, il Mies van der Rohe Award 2017. In tutto, erano stati nominati 356 progetti (di cui 17 in Italia) e la giuria di esperti, a fine gennaio, aveva annunciato la shortlist finale di 40 progetti.

La Fondazione Prada di O.M.A. Rem Koolhaas, unico progetto in Italia (Milano) che era riuscito ad entrare nella shortlist, non è andato oltre nel processo di selezione.

Leggi anche Mies van der Rohe Award 2017, i 40 progetti finalisti (1 è in Italia)

Ecco le 5 opere finaliste, che la giuria visiterà nel mese di aprile per prendere la decisione definitiva sul vincitore:

– deFlat Kleiburg ad Amsterdam, di NL Architects e XVW architectuur

– Ely Court a Londra, di Alison Brooks Architects

– Kannikegården a Ribe, di Lundgaard&Tranberg Architects

– Katyn Museum a Varsavia, di BBGK Architekci

– Rivesaltes Memorial Museum a Rivesaltes, di Rudy Ricciotti

L’architetto Stephen Bates, presidente della giuria, ha dichiarato: “Il nostro istinto può essere riassunto dalle parole di Peter Smithson: ‘le cose devono essere ordinarie ed eroiche allo stesso tempo’. Cercavamo una normalità il cui lirismo velato fosse pieno di potenziale”.

Leggi anche Mies van der Rohe Award 2015, vince lo studio Barozzi Veiga

Il vincitore del primo Premio e il vincitore della menzione Architetto Emergente saranno annunciati il 16 maggio a Bruxelles, mentre la cerimonia di premiazione si terrà il 26 maggio 2017 nel Padiglione Mies van der Rohe di Barcellona, insieme a conferenze, dibattiti, e all’inaugurazione dell’esposizione. Vi parteciperanno i membri della giuria, i vincitori, i finalisti e i rappresentanti delle istituzioni.

Tra il 20 e il 28 maggio, poi, le 4 opere finaliste, e quelle del vincitore e dell’architetto emergente saranno aperte al pubblico, che potrà visitare e conoscere in situ le opere, gli architetti e le altre persone coinvolte nell’organizzazione del Mies van der Rohe Award.

 

Immagine di apertura: Kannikegården a Ribe, di Lundgaard&Tranberg Architects © Anders Sune Berg

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here