MAXXI di Roma, BTicino alla mostra 100% Original Design

BTicino prende parte al progetto “100% Original Design”, mostra itinerante che, dopo il successo dello scorso aprile a Palazzo Reale di Milano, fa tappa al MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma.

 

La mostra, che presenta una selezione di pezzi-icona di design realizzati dal 1945 a oggi,  è realizzata nell’ambito del progetto Be Original, un progetto pluriennale di difesa  della tutela del design d’autore, ideato e promosso da Elle Decor Italia per sensibilizzare il grande pubblico sul tema.

 

La mostra vuole coinvolgere i visitatori in un percorso che, attraverso un allestimento interattivo, li accompagni tra gli oggetti che hanno fatto la storia del design italiano nel mondo, testimoniandone l’originalità e portando così l’attenzione sulla tutela della creatività.
Una collocazione e una scelta importante che riconferma il ruolo di BTicino nel panorama del design contemporaneo: anticipatrice di trend e di tendenze, l’azienda è sempre stata in grado di leggere i cambiamenti della società, interpretandone i nuovi modi di vivere, abitare e lavorare.

 

BTicino, che da sempre inserisce i propri prodotti nell’ambito dell’evoluzione ideologica del design italiano, ha infatti tracciato il percorso, inaugurando linguaggi espressivi inusuali e proponendo un nuovo modo di fare design, capace di rispondere non solo alle necessità funzionali, ma anche ai desideri comportamentali ed espressivi dell’uomo, contestualizzati in un momento storico e culturale.

 

Già a partire dal dopoguerra ha avuto il merito di innovare il modo di concepire l’impianto elettrico, considerato per la prima volta come un vero e proprio oggetto di design. Ma è in termini di prodotto che emergono in modo più marcato i concetti di qualità e innovazione. Magic (1961), il primo caso di punto luce con logica modulare e placca in metallo, asciutta, tecnica, semplice, si rifà alle contemporanee ricerche estetiche, diventando un archetipo. E ancora, è proprio BTicino che ha avuto il merito di ideare il Salvavita: prodotto di riferimento per la sicurezza degli impianti, il cui nome, brevettato, è diventato espressione di uso corrente. Seguono altre idee innovative come Living, icona degli anni 80, con il suo tasto nero, la placca colorata in linea con le rinnovate correnti estetiche del periodo e l’apertura a nuove funzioni evolute.

 

A BTicino va dunque il primato storico nell’introduzione dei concetti di estetica e comfort in un settore che fino a quel momento era teso a privilegiare le prestazioni funzionali dei prodotti, la loro producibilità e economicità.
In quest’ottica, è stata la prima azienda a concepire le componenti elettriche come componenti d’arredo, proprio come nel caso della linea Axolute, la proposta per ambienti di pregio, oggi protagonista della mostra al MAXXI di Roma.

 

Con questa linea, l’azienda ha saputo farsi interprete del concetto di lusso accessibile, declinandolo nel design e nella tecnologia di un oggetto funzionale e segnando un nuovo paradigma in questa tipologia di prodotto.

 

Axolute supera, infatti, il concetto tradizionale dei comandi, per proporre una sintesi inedita di strumenti integrati per il controllo e la gestione della luce, dell’immagine, della sicurezza e del comfort, lavorando sui concetti di flessibilità e personalizzazione, che vanno dalla scelta di forme e geometrie nette, all’utilizzo di materiali tecnologici e naturali, assolutamente inusuali per il settore.
Axolute valorizza le categorie estetiche e tecnologiche dell’impianto tradizionale, digitale e videocitofonico, proponendo un unico sistema per tutte le applicazioni. Una vera e propria piattaforma che, a partire dal 2005, ha letteralmente rivoluzionato il segmento estetico e continua a farlo con la nuova Axolute Air, sua declinazione in veste sottile.

 

La partecipazione di BTicino a “100% Original Design” sottolinea quindi l’importanza di un design originale che non è un semplice strumento di decorazione, bensì espressione contemporanea di una filosofia aziendale che trova nell’innovazione il cardine del proprio approccio progettuale e produttivo.

 

Per informazioni
www.bticino.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico