Materia e forma, il progetto di riqualificazione 3Vaults di R3Architetti

In un trilocale di circa sessanta metri quadri, a Torino, era necessario riconfigurare gli interni per accogliere una nuova tipologia di abitazione con funzione accessoria di Airb&b. Il nuovo assetto planimetrico permette di enfatizzare le tre volte che coronano il volume dell’alloggio, destinandone due alla zona giorno e una alla camera da letto e ai servizi igienici.

 

Attraverso il taglio di un setto che divideva le due volte a nord, l’area giorno assume un orientamento diagonale che dilata la percezione dello spazio. L’assialità è ulteriormente enfatizzata dalla geometria del divano e dalla nicchia lignea che definisce l’angolo studio e dà accesso alla zona notte.
La cucina, in calcestruzzo armato gettato in opera e ante in legno di rovere, divide la zona pranzo da un ambiente accessorio adibito a dispensa e ripostiglio. Il dialogo fra materiali diversi dà forma alla zona pranzo: calcestruzzo e legno per la cucina, malta cementizia a vista per la parete, tubi di acciaio zincato e piano in legno per il tavolo.

 

Dalla nicchia dello studio, si accede all’ambiente della terza volta che accoglie la camera e il bagno, divisi da un setto che mantiene l’unità dello spazio a livello alto. Sulla volta di questo ambiente è stata riportata alla luce la decorazione originale del 1905.


R3Architetti è uno studio con base a Torino, costituito da Matteo Restagno, Gian Nicola Ricci, Marco Pippione, Alexandru Popescu. Quattro giovani architetti che coltivano la comune passione per la professione e la volontà di costruire un atelier polivalente di architettura e artigianato in cui la diversità di esperienze individuali si combina in una comunione di metodi e visioni.


SCHEDA PROGETTO
3 Vaults


Località
Torino


Progettisti
R3Architetti


Superficie
60 mq


Stato
Costruito


Anno
2014


Fotografie
Jacopo Gallitto


Per ulteriori informazioni
www.r3architetti.com

 

Nell’immagine di apertura, vista dell’ingresso. Foto © Jacopo Gallitto

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico