MARMOMACC incontra il Design 2009. Alberto Campo Baeza per Pibamarmi

La 3a edizione dell’evento espositivo Marmomacc Incontra il Design: “Hybrid and Flexible”, a cura di Evelina Bazzo, si è concluso con un grande riconoscimento da parte della stampa e un feed-back positivo degli addetti del settore. Ibridazione, flessibilità, contaminazione, metamorfosi e trasformazione: queste erano state le stimolanti chiavi di ricerca proposte a 13 aziende, in stretta collaborazione con 16 progettisti, per sviluppare il nuovo tema di Marmomacc Incontra il Design.

 

Al padiglione 6, attraverso lo ‘stand-museo’ realizzato da Alberto Campo Baeza, si presentava, in un lirico allestimento parietale, tutta la collezione degli oggetti prodotti da Pibamarmi. Qui, all’interno della struttura, si offriva un’oasi di silenzio e meditazione. Immerso nella penombra, si poteva sostare a contemplare il lento passaggio di elissi luminose che riverberavano sulla superficie della pietra.

 

La Idea Construida – Spazio Espositivo Piba Marmi 2009
La proposta di Alberto Campo Baeza per il nuovo spazio espositivo PIBA Marmi realizzato in occasione di Marmomacc 2009 prende corpo a partire da due temi fondamentali: la composizione di un antiquarium archeologico e la valorizzazione del rapporto pietra/luce. L’allestimento presenterà all’esterno i pezzi di design PIBA Marmi disposti in una “galleria a muro”, come reperti di una collezione di antichità. L’interno della struttura si offrirà invece ai visitatori come uno spazio vuoto, per la sosta e la meditazione, immerso nella penombra e segnato dal passaggio lento di fasci luminosi sulla superficie naturale della pietra.

 

Nell’immagine, l’allestimento realizzato da Alberto Campo Baeza per Pibamarmi a Marmomacc 2009

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico