Maniglia “Carmen” di Doriana e Massimiliano Fuksas

Manital compie vent’anni: un traguardo che il titolare, Luigi Bigoloni, ha deciso di festeggiare all’insegna del design e del made in Italy, da sempre punti di forza dell’azienda.
È con questo spirito che è iniziata la collaborazione con Doriana e Massimiliano Fuksas, progettisti della nuova maniglia “Carmen” che l’azienda ha presentato in anteprima a Made Expo 2010.
Come dichiara Luigi Bigoloni: “l’obiettivo era di arrivare a questo importante compleanno con un modello che potesse essere ricordato come “la maniglia”, un’opera perfetta che incarnasse allo stesso tempo la storia e le ambizioni future dell’azienda. Una maniglia in grado di rispondere ai canoni estetici di oggi, ma di sicuro valore anche per i prossimi decenni…”.
Ogni dettaglio di Carmen è stato studiato con meticolosità per arrivare a creare un modello dal design deciso e allo stesso tempo delicato. La scanalatura centrale che la percorre interamente, sia di fronte sia sul retro, la rende inconfondibile.
La maniglia, come raccontano Doriana e Massimiliano Fuksas, è caratterizzata da una linea “dinamica, morbida e sensuale come la “Carmen”. Un oggetto quotidiano realizzato come una piccola scultura: due fasce in metallo satinato o lucido separate da una linea brillante”.

 

SCHEDA TECNICA

CARMEN
design Doriana e Massimiliano Fuksas per MANITAL

Prodotto
maniglia per porta e per finestra

Materiale
ottone forgiato

Finiture
cromo, cromo satinato, nickel satinato. Scanalatura nei colori rosso, bianco, nero, giallo, rame.

La serie comprende
per porta, maniglia con rosetta e bocchetta tonda, maniglia su placca
Per finestra, martellina D.K., cremonese

 

MANITAL, azienda di maniglie in ottone per porte e finestre, nasce nel 1990 in provincia di Brescia, a Vobarno, dall’intraprendenza di Luigi Bigoloni, forte di una decennale esperienza nel settore.
Nel 2004 in seguito all’espansione vissuta nei mercati dei cinque continenti, l’azienda inaugura il nuovo stabilimento di Gavardo, sempre in provincia di Brescia, oggi sede degli uffici e della produzione.
La strategia aziendale, portata avanti con decisione fino ad oggi, come dichiara Luigi Bigoloni, è quella «di abbinare design e produzione 100% made in Italy, al fine di unire estetica, innovazione e qualità». I prodotti MANITAL garantiscono la cura personalizzata di ogni pezzo, la qualità dei materiali impiegati e l’utilizzo delle tecnologie industriali più sofisticate, come quella dello stampaggio.
Il design dei modelli nasce in collaborazione con architetti e designer affermati. Ultimi in ordine di tempo Doriana e Massimiliano Fuksas, prima di loro Sottsass Associati, Pedrizzetti Associati, Maurizio Giordano e Roberto Grossi, Davide Mercatali, Valentina Downey, Itamar Harari, Studio Hot Lab, Mario Mazzer.
MANITAL è cresciuta e si è espansa sui mercati internazionali: oltre alla controllata in Polonia e alla collegata in Spagna, l’azienda è presente in Europa, in Russia, in Australia, Canada, Usa, Paesi Arabi, India, America Latina e in molti altri paesi.
MANITAL quest’anno festeggia i suoi vent’anni di produzione con un ricco catalogo di proposte (60 serie di maniglie in varie finiture per 600 diverse possibilità di prodotto), tutte orgogliosamente e rigorosamente prodotte in Italia.

L’azienda ha ottenuto i seguenti riconoscimenti:
– nel 2007 è stata inclusa tra le 150 aziende premiate dalla Confindustria con l’ “Awards for Excellence” nella categoria “Impresa campione del Made in Italy nel mondo”
– nel 2008 il rapporto Eurispes l’ha collocata tra le 100 eccellenze italiane
– nel 2008 la maniglia “Dots Goom” di Paolo Pedrizzetti ha ottenuto il secondo posto all’“International Design Awards 2008”
Dal 2008 l’azienda ha la Certificazione di Qualità ISO 9001.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico