Luci su Haifa, Performance in Lighting fa gol nel nuovo stadio

Performance in Lighting illumina il nuovo stadio Sammy Ofer di Haifa, in Israele. I lavori sono iniziati nel 2009 e il progetto – davvero molto articolato – dovrebbe essere completato in tutte le sue parti entro il 2014, così da permettere alle più importanti squadre di calcio della città (Maccabi Haifa e Hapoel Haifa), attualmente impegnate in uno stadio più piccolo e scarsamente illuminato, di avere finalmente un palcoscenico perfettamente in linea con i parametri dell’UEFA.

 

Il principale ente coinvolto è la compagnia Haifa Economic Corporation (HEC), leader israeliano nel settore delle iniziative commerciali e di progetti economici su larga scala (con investimenti in vari rami tra cui Hi-tech e biotech industrie, le energie rinnovabili, investimenti immobiliari e crescente industria del turismo, ricreazione e sport). HEC ha commissionato i lavori a KKS, uno degli studi di architettura più importanti del Regno Unito, con un alto know how nel settore degli impianti sportivi, che ha usufruito della collaborazione dello studio Mansfeld Kehat con base a Haifa.

 

Il design scelto punta sugli elementi vincenti delle più moderne e celebri arene sportive, con una forma “a ciotola” per i posti a sedere (“seating bowl”) e una copertura moderna in grado di garantire la sostenibilità ambientale della struttura e del campo da gioco (illuminazione naturale e diurna, areazione). La nuova arena, non appena pronta, potrà naturalmente ospitare anche eventi extra-calcistici, quali ad esempio le competizioni di atletica, che sovente si svolgono in notturna. Senza contare che un’illuminazione più efficace sarà anche un contributo determinante nella realizzazione di riprese televisive in occasione degli eventi più importanti.

 

La società che ha realizzato l’impianto elettrico è la RAFI COHEN ELECTRICAL ENGINEERING. Per quanto concerne Performance in Lighting, le soluzioni scelte non potevano che essere quelle a marchio SBP Urban Lighting, il brand della multinazionale dedicato all’illuminazione di grandi spazi pubblici e sportivi: stadi e palazzetti dello sport, quindi, ma anche strade, piazze, parchi pubblici ed illuminazione scenografica di grandi monumenti. Il puntuale e efficace avanzamento dei lavori legati all’aspetto illuminotecnico sono seguiti dal lighting engineering Manuel Carissimi.

 

Il progetto ha previsto l’installazione di 250 proiettori circolari RAY 2000W Standard, particolarmente indicati per l’illuminazione di grandi aree sportive. Compatti e di peso ridotto, i RAY sono disponibili con un’ampia e completa gamma di riflettori ad alto rendimento che permettono una grande flessibilità di scelta in qualunque situazione installativa e danno al progettista la possibilità di costrire soluzioni su misura, perfettamente aderenti alle necessità progettuali, mantenendo un ottimo rapporto qualità/prezzo e permettendo anche un sensibile risparmio economico nel consumo energetico dell’impianto.

 

Inoltre, il design moderno, accurato ed essenziale, l’alto livello delle finiture e la qualità dei materiali impiegati, conferiscono ulteriore pregio alle installazioni realizzate con i RAY 200W Standard. i prodotti sono stati forniti da ERCO LTD, distributore unico locale per SBP e storico partner di Performance in Lighting.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico