London/Rome

“London – Rome: Work in Process”: il ciclo di conferenze ed esposizioni dedicato all’architettura, organizzato dalla British School at Rome, presenterà dal 12 febbraio al 5 marzo 2009 la mostra “Time Scale”, dedicata al lavoro dello studio di architettura londinese Carmody Groarke.
L’evento è curato da Marina Engel e Gabriele Mastrigli e sarà organizzato in collaborazione con l’Architecture Foundation di Londra e la PARC – Direzione generale per la qualità e la tutela del paesaggio, l’architettura e l’arte contemporanee del Ministero per i Beni e le Attività Culturali di Roma. Sede dell’iniziativa: la British School at Rome, in via Gramsci 61.
Sette i progetti in mostra al fine di raccontare l’esperienza dello studio fondato nel 2006 da Kevin Carmody e Andrew Groarke. Il team ha ricevuto diversi riconoscimenti (nel 2008 è stato nominato tra i “venti migliori studi internazionali di architettura” da Icon Magazine) e ottenendo ottimi risultati in diversi concorsi internazionali, tra i quali il primo posto alla “Sheffield Festival Centre International Competition”, lanciata dal Royal Institute of Architecture nel 2007.
La loro filosofia progettuale li porta “a ideare strutture e spazi che rappresentano una stretta sintesi tra contesto ed esigenze dei committenti”. Diverse e sistematiche le collaborazioni interdisciplinari, prime fra tutte quelle con creativi e artisti quali Antony Gormley, Julian Opie e Carsten Holler.
Giovedì 12 febbraio alle 18.00, in occasione dell’inaugurazione dell’evento, si terrà una conferenza presentata da Francesco Garofalo a cui prenderà parte il team di Carmody Groarke.

Contatti:
British School at Rome, Via Gramsci 61, Roma
+39 063264939 (info)
+39 06326493851 (biglietteria)
gallery@bsrome.it
Orario:
dal lunedi a sabato dalle 17.00 alle 19.30
(variabili, verificare telefonicamente)
Info:
http://www.bsr.ac.uk/

Nell’immagine: Carmody Groarke, Sheffield Festival Centre Sheffield. Progetto Vincitore dell’UK Open International RIBA Competition 2007

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here