Light and Building 2012: focus su efficienza energetica e networking nell’edilizia

L’edizione 2012 della fiera leader mondiale del settore si focalizzerà in modo particolare sull’efficienza energetica e le smart grid. “La trasformazione mondiale del settore energetico richiede tecnologie innovative. Gli edifici giocano in ciò un ruolo chiave e già oggi è possibile porre le basi per un futuro sostenibile. Questo verrà presentato a Light+Building, la fiera leader mondiale dell’illuminazione e dell’edilizia intelligente”, afferma Wolfgang Marzin, presidente del consiglio direttivo di Messe Frankfurt.

 

La trasformazione del settore energetico può riuscire solamente con le reti intelligenti, le cosiddette smart grid, connesse a edifici intelligenti e a efficienza energetica. Gli ‘edifici intelligenti’ sono dunque condizione essenziale per le smart grid e l’efficienza energetica costituisce al riguardo la principale tecnologia ponte per il raggiungimento della trasformazione del settore energetico. Di fatto con il 40% del consumo energetico globale il settore edile continua ad offrire elevate possibilità di risparmio energetico. Al centro dell’attenzione si trova qui lo sviluppo del sistema edificio da “divoratore” di energia a consumatore, accumulatore e produttore energetico intelligente ed efficiente. L’edificio si trasforma in una centrale elettrica ecologica. “Ma gli edifici del futuro offrono di più. Sono efficienti in termini energetici e incrementano il comfort e la sicurezza – sia nelle abitazioni che nelle costruzioni edili”, aggiunge Marzin.

 

Oltre all’edificio come centrale elettrica ecologica, altro tema importante di Light+Building 2012 sarà la digitalizzazione della luce e dell’edilizia, da cui derivano nuove possibilità di maggior comfort, design creativo e sicurezza nelle abitazioni, negli uffici, negli spazi commerciali così come nei luoghi pubblici – con una contemporanea e significativa riduzione del consumo di energia.
Vista l’elevata dinamicità e la crescita del settore, estremamente positive appaiono le premesse per l’edizione 2012 di Light+Building. Con circa 2.100 espositori il quartiere espositivo di Messe Frankfurt è già oggi al completo. Dal 15 al 20 aprile 2012 produttori provenienti da 50 paesi presenteranno a Francoforte le loro novità mondiali dei settori illuminazione, elettrotecnica, domotica e automazione degli edifici, così come software per l’edilzia, su una superificie espositiva totale di 240.000 metri quadrati.

 

Grazie alla sua ampia offerta nel settore dell’illuminazione Light+Building rappresenta la più grande vetrina mondiale del comparto della luce, attualmente in trasformazione e dominato da nuove fonti di luce. Nei padiglioni dall’ 1 al 6 e nel padiglione 10 i produttori presenteranno le loro novità in materia di lampade e sistemi d’illuminazione tecnica, così come l’illuminazione per esterni nel settore pubblico. In particolare il settore delle lampade e dei sistemi d’illuminazione tecnica si contraddistingue per l’ampia gamma delle varianti e delle applicazioni presentate. Oltre all’illuminazione tecnica design-oriented verrà presentata anche l’illuminazione d’interni per il settore arredo e contract. A Light+Building i visitatori trovano tutte le tecnologie d’illuminazione più avanzate come la tecnologia LED e OLED. I componenti illuminotecnici completeranno l’offerta di questo settore.

 

I settori dell’elettrotecnica e della domotica/automazione degli edifici si troveranno nei padiglioni 8, 9 e 11. Per la realizzazione e il funzionamento degli edifici intelligenti e connessi in rete questi settori svolgono un ruolo chiave. Qui verranno presentate tutte le novità in materia di sistemi integrati per edifici e installazioni elettriche a basso consumo, tecnologie d’installazione elettrica e di rete, installazioni elettriche di design e tecnologie sistemiche per edifici, impianti fotovoltaici, facility management e contracting. Con le sue tecnologie trasversali orientate a soluzioni integrate l’elettrotecnica riveste un ruolo chiave nell’ambito della tecnologia sistemica per edifici. Soltanto a Light+Building si trovano dunque soluzioni elettrotecniche contestualizzate in altri settori come quello della luce e della domotica/automazione degli edifici.

 

Nel 2012 l’offerta globale di Light+Building sarà ulteriormente arricchita con l’integrazione del nuovo settore espositivo dedicato ai software per l’edilizia dove verranno presentati sistemi software per il ciclo di vita completo di un edificio. Dal 2006 i produttori di questo segmento espongono a Francoforte sotto l’egida del marchio ACS in
contemporanea a Light+Building. Un ricco programma di eventi collaterali con focus sull’efficienza energetica completerà l’ampia offerta espositiva di Light+Building. Nuovo evento del programma 2012 è la mostra intitolata “L’edificio come centrale elettrica nella smart grid” che mostrerà come potrebbe apparire il futuro relativamente alla produzione decentrata di energia con l’utilizzo delle energie rinnovabili. Al centro si trova l’edificio come centrale elettrica, che autonomamente produce, utilizza e gestisce la propria energia ed è integrato in una rete intelligente.

 

Il Building Performance Congress, che durante le conferenze specializzate approfondirà i temi dei diversi settori produttivi, presenterà un nuovo concetto di light focus. Vero polo d’attrazione per architetti, arredatori, rivenditori e designer è il trend forum che presenterà le tendenze dell’interior design per la stagione 2012/13. Di particolare interesse per architetti, progettisti e ingegneri sono inoltre le visite guidate a tema della mostra. La mostra „Public Places“ dedicata all’illuminazione per esterni presenterà l’illuminazione stradale in un contesto urbano verosimile.
Un altro highlight, giunto ormai alla sua settima edizione, che si svolge in contemporanea a Light+Building è Luminale – la biennale della cultura della luce di Francoforte. Dopo la chiusura giornaliera della fiera, Luminale offre numerose affascinanti installazioni di luce ed eventi nel cuore e nei dintorni della città di Francoforte.

 

Light+Building
Francoforte, 15 – 20 aprile 2012

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico